Il Campetto Ancona riprende ad allenarsi: contro Senigallia si giocherà regolarmente

Nel pomeriggio di mercoledi la Luciana Mosconi Ancona è tornata in palestra per riprendere la sua regolare attività dopo la settimana di stop deciso per gestire alcune positività al Covid19 riscontrate all’interno del gruppo squadra. Giorni non certo facili sia per la squadra, chiamata a stop forzati e a sedute individuali in casa, che per la dirigenza che ha gestito nella maniera migliore possibile la situazione cercando di tutelare in primis la salute di tutti i suoi tesserati.
I tamponi eseguiti nella mattinata di mercoledi hanno evidenziato soltanto negatività e pertanto “liberato” i giocatori che sono così potuti rientrare in palestra sin dal pomeriggio. Questo ovviamente non riguarda chi è risultato positivo ai test molecolari sostenuti venerdi che sta proseguendo il proprio percorso di isolamento e sarà di nuovo a disposizione dello staff tecnico solo quando i nuovi test avranno dato esiti negativi.

Alla luce di questa situazione vengono tolti i dubbi circa la disputa della partita tra la Luciana Mosconi Ancona e la Goldengas Senigallia che andrà quindi regolarmente in scena domenica 11 aprile alle ore 18.00 al Palarossini. La squadra di coach Rajola non potrà essere al completo ma giocare significa essere davanti a un segnale di sollievo dopo giorni non certo facili, e chi scenderà in campo sarà consapevole di dover dare oltre il suo massimo per non far sentire la mancanza di chi non può indossare la maglia bianconeroverde per questa occasione.

Il programma settimanale della Luciana Mosconi Ancona proseguirà con la doppia seduta del giovedi. Venerdi allenamento pomeridiano, mentre sabato in campo al mattino così come domenica con il walk through a poche ore dalla palla a due contro Senigallia che sancirà l’esordio casalingo nella 2a fase per la squadra di Rajola.

Fonte: ufficio stampa Campetto Ancona 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!