L'Aquila Basket Trento in trasferta a Cantù. Coach Molin ''Fondamentale la qualità della nostra transizione difensiva''

Coach Emanuele Molin ha parlato alla vigilia della trasferta che vedrà impegnata l'Aquila Basket Trento sul campo della Pallacanestro Cantù. Queste le sue parole:

"Quella contro Cantù è una partita molto importante che stiamo preparando con grande attenzione ai dettagli e al lavoro in palestra: per riuscire a mettere in difficoltà i nostri avversari e per metterci nelle condizioni di poter esprimere una buona performance di squadra non possiamo prescindere dalla qualità della nostra transizione difensiva. Limitare le ripartenze veloci di Cantù sarà una chiave fondamentale della partita, dobbiamo farci trovare pronti al massimo sforzo tecnico, fisico e mentale. I brianzoli hanno in Gaines un giocatore che sa sempre avere grande impatto offensivo sulle partite, preparando questa sfida è sicuramente un attaccante su cui dobbiamo mettere grande attenzione: Smith e Leunen sono invece i due giocatori più esperti, i centri di elaborazione dell'attacco canturino, che sanno innescare e valorizzare anche tutti gli altri compagni.

Si stanno mettendo in luce ragazzi di grande talento come Procida, Pecchia e Baheye. Affrontiamo una squadra che ha grande bisogno di strappare i due punti in palio, si ripropone un po' lo stesso tema "psicologico" della partita con Varese: siamo chiamati a fare un passo in più come gruppo, dimostrando di aver fatto tesoro delle esperienze vissute quest'anno e mettendo in campo una prestazione di buon livello che dia continuità a quanto mostrato nel secondo tempo della partita contro Venezia".

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!