La Janus Fabriano lascia il PalaGuerrieri e si trasferisce a Cerreto d'Esi per il finale di stagione

La Ristopro Janus Fabriano comunica che, per impossibilità di utilizzo del PalaGuerrieri, le attività di prima squadra e settore giovanile verranno convogliate in altre sedi. I ragazzi di coach Pansa si alleneranno e giocheranno le proprie partite in casa al Palasport di Cerreto D’Esi fino al termine della stagione e la società ne approfitta per ringraziare l’amministrazione comunale per la professionalità dimostrata e per la concessione della struttura.

L'assessore allo sport di Cerreto D’Esi Stefano Stroppa si è espresso così in merito alla situazione sopracitata: “Finalmente, dopo questo periodo in cui la terribile pandemia da Covid-19 ha determinato la chiusura della struttura sportiva per la mancanza di attività agonistiche dilettantistiche, l'amministrazione comunale è molto soddisfatta per l'accordo siglato con lo Ristopro Janus Fabriano a cui si concede l'utilizzo del palazzetto dello sport di Cerreto d’Esi, andando ad ospitarla fino al termine del campionato di serie B della Lega Nazionale Pallacanestro.

È un risultato importante per il nostro comune, dove l’accensione dei fari sul parquet del palasport, per le partite di serie B della Lega Nazionale Pallacanestro, darà lustro alla nostra piccola cittadina, che tramite le dirette nazionali sulla piattaforma della LNP e la risonanza dei media sportivi verrà conosciuta da altre realtà nazionali e di sicuro la nostra bella struttura non rimarrà inutilizzata. Facciamo un grande in bocca al lupo alla Ristopro Fabriano per il proseguo della stagione.”

Giacomo Marini
Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!