Janus Fabriano verso il rinvio delle gare contro Monfalcone e Cividale. Paolo Fantini ''La situazione è in miglioramento''

Situazione in continua evoluzione in casa Janus Fabriano con 14 elementi del Gruppo Squadra ancora in quarantena. Dopo aver rinviato le sfide contro Senigallia e Vicenza, è probabile che i biancoblu debbano posticipare la sfida in programma Sabato a Monfalcone, e quella di Mercoledì prossimo contro Cividale. A fare il punto della situazione ci ha pensato il GM Paolo Fantini, intervistato dal Corriere Adriatico:

"I nove elementi a cui era stata confermata la positività mercoledì scorso hanno ormai una sintomatologia molto blanda. Aspettiamo le direttive dell'ASL locale, ma tra la fine di questa settimana e l'inizio della prossima scadranno i 21 giorni di quarantena, per cui, se non avranno più sintomi, saranno liberi dal punto di vista sanitario. Gli atleti dovranno comunque avere la negatività per poter effettuare la visita di idoneità agonistica, perciò non si possono ancora stabilire le tempistiche esatte. Gli altri cinque, che hanno accusato sintomi più tardi, effettueranno in questi giorni il primo tampone di controllo. Ci sembra difficile giocare pure mercoledì prossimo in casa contro Cividale, perché fra esiti dei tamponi e visite sportive i margini sono ristretti".

Photo Credits: Marco Teatini - Janus Basket Fabriano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!