Niente da fare per una buona Sutor Montegranaro sul campo della Rucker San Vendemiano

Seconda sconfitta consecutiva per la Sutor Basket Montegranaro battuta dalla Belcorvo Rucker San Vendemiano per 77-67. La squadra di coach Marco Ciarpella ha giocato un primo tempo alla pari con i più quotati avversari poi, nella seconda parte della gara non è stata più in grado di resistere complice anche il ritmo che si è alzato, da parte degli avversari e con esso anche la fisicità difensiva. La Sutor è poi stata brava a non prendere un’imbarcata, sotto di 19 lunghezze ha reagito, è tornata a meno 8 ma, a quel punto San Vendemiano è stata brava a controllare la partita e a portarla a casa.

Cronaca - Parte forte la Sutor che grazie a Marini e Cipriani si porta avanti sullo 0-4. Nicoli da tre punti riduce il disavanzo, i gialloblù sono presenti e un canestro di Riva li porta al massimo vantaggio 5-10 dopo 3’15”. San Vendemiano con un controparziale di 6-0 mette la testa avanti, 11-10 dopo 4’40”. Riva e Gallizzi danno slancio ai calzaturieri, 11-14 a metà primo periodo poi, Durante, Malbasa e Verri confezionano un controparziale di 8-0 per il 19-14 al 7’. I veregrensi rimangono sempre sul pezzo, e al termine del primo quarto il punteggio è di 21-19.

La partita rimane equilibrata anche nel secondo periodo con la Sutor capace anche di mettere la testa avanti sul 25-27 e sul 27-29. San Vendemiano però si costruiva successivamente un parziale di 8-0 che li riportava nuovamente avanti sul 35-29 al 17’. La Sutor risaliva fino al meno 3, 38-35 con un canestro di Cipriani e al termine del primo tempo il punteggio era di 41-37. Alla ripresa del gioco San Vendemiano riusciva ad infilare un parziale di 12-2 per il 53-39 che dava uno strappo importante alla gara. Non erano sufficienti ai calzaturieri alcuni acuti di Aguzzoli, perché al 30’ i veneti erano avanti di 17 lunghezze, 68-51.

Nell’ultimo periodo dopo aver toccato il meno 19, 70-51, arrivava la reazione della Sutor che portava i gialloblù al meno 8, 73-65 con un canestro di Riva al 38’. Il tempo giocava a favore dei padroni di casa che amministravano il vantaggio e alla fine coglievano la sesta vittoria consecutiva per 77-67. La Sutor comunque esce da San Vendemiano con l’onore delle armi visto che ha giocato una buona gara. Peccato per la percentuale da tre punti, fosse stata migliore staremo qui a raccontare una partita diversa.

Belcorvo Rucker San Vendemiano - Sutor Montegranaro 77-67 (21-19, 20-18, 27-14, 9-16)

Belcorvo Rucker San Vendemiano
: Patrizio Verri 15 (1/2, 3/3), Matteo Nicoli 9 (2/4, 1/5), Jacopo Vedovato 9 (3/6, 0/0), Giacomo Siberna 9 (3/7, 1/2), Dorde Malbasa 8 (3/7, 0/2), Tommaso Gatto 7 (1/3, 1/3), Andrea Tassinari 7 (2/5, 1/6), Giordano Durante 7 (2/2, 0/3), Edoardo Rossetto 6 (0/0, 2/3), Leonardo Bettiol 0 (0/0, 0/1), Victor Sulina 0 (0/0, 0/0), Leonardo Ballaben 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 19 - Rimbalzi: 36 9 + 27 (Jacopo Vedovato, Giacomo Siberna 7) - Assist: 18 (Andrea Tassinari 6)

Sutor Montegranaro
: Alessandro Riva 16 (7/11, 0/0), Leonardo Cipriani 13 (3/5, 1/4), Leonardo Marini 10 (2/6, 1/2), Thomas Aguzzoli 9 (3/6, 0/0), Ezio Gallizzi 6 (2/5, 0/3), Simone Bonfiglio 6 (3/8, 0/2), Francesco Ciarpella 4 (2/5, 0/1), Giovanni Romanò 2 (1/2, 0/2), Gianluca Tibs 1 (0/1, 0/0), Giuseppe Angellotti 0 (0/0, 0/0), Edraoui Wassim 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 20 - Rimbalzi: 38 10 + 28 (Alessandro Riva 8) - Assist: 14 (Simone Bonfiglio 6) 

Fonte: ufficio stampa Sutor Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!