Sutor, coach Ciarpella ''Dispiace per come è finita perché abbiamo giocato una buona partita per larghi tratti''

“Nei primi venti minuti siamo stati molto bravi ad attaccare i loro adeguamenti difensivi – ha detto il coach Marco Ciarpella – e ad andare con costanza nel pitturato sia da situazioni di pick and roll, sia negli uno contro uno. Da li ci siamo creati enormi vantaggi facendo oltremodo circolare bene la palla attaccando con grande equilibrio. Poi, alla fine del secondo quarto, siamo andati un po' in confusione, loro hanno alzato la loro aggressività e questa cosa i ha messo in difficoltà perché abbiamo fermato la palla. In quel momento sono entrati in partita i loro tiratori Rossetto e Verri che hanno segnato canestri importanti. Nel terzo periodo la loro aggressività è ancora salita, noi non siamo stati pronti a rispondere facendo veramente fatica e subendo 27 punti, dove sapevamo che potevano farlo. Dispiace per come è finita perché abbiamo giocato una buona partita per larghi tratti, se non fosse stato per quel terzo quarto, saremmo stati in grado di giocarcela fino alla fine alla pari”.

Fonte: ufficio stampa Sutor Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!