Ravenna, coach Cancellieri ''Sopra di 16 avremmo dovuto amministrare meglio il vantaggio e avere un atteggiamento diverso''

La seconda fase inizia con una sconfitta per l’OraSì Ravenna, superata nel finale a Mantova (81-76). I giallorossi restano a 4 punti in classifica e mercoledì 28 ospiteranno Piacenza al PalaCosta nella seconda giornata del girone azzurro. Coach Massimo Cancellieri:

“Sopra di 16 punti avremmo dovuto amministrare meglio il vantaggio e avere un atteggiamento diverso. Oggi abbiamo fatto molta fatica a liberarci della marcatura sul pick and roll, possiamo migliorare liberando prima la palla e gestendo meglio le difese, ma onestamente mi aspetto anche un minimo di tutela quando il nostro playmaker viene aggredito e pressato già da metà campo. Quando i nostri giocatori esperti vanno in campo producono sempre qualcosa come dimostra il loro plus minus, mentre questo non accade con i più giovani. In questo momento c’è bisogno che loro diano qualcosa in più subito, è un anno che lavoriamo perché siano in grado di affrontare una partita del genere. Devono essere pronti ad entrare senza che io debba tirare il collo agli altri e avere poi delle scelte difensive e offensive diverse rispetto a quelle che servirebbero”. 

Fonte: ufficio stampa Basket Ravenna

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!