La vittoria contro Padova non basta: la Sutor Montegranaro non avrà il fattore campo nel 1° turno dei playout

La Sutor Montegranaro ha conquistato la sua terza vittoria nell’ultima giornata della fase ad orologio battendo in casa per 95-71 la Guerriero Padova. Questo successo però non è bastato ai calzaturieri per evitare il penultimo posto in classifica anche se dovrà attendere, visti i recuperi che si devono ancora giocare, di conoscere il nome del suo avversario anche se con molta probabilità potrà essere o Monfalcone o Mestre. Per quanto riguarda la partita, la Sutor è stata sempre avanti nel punteggio ad eccezione di una sola volta, dopo 4’30” di gara con Padova che grazie ad un canestro di Bruzzese aveva operato il sorpasso sull’11-12. La Guerriero Padova nonostante la retrocessione maturata mercoledì scorso ad Ancona, ha onorato nel miglior modo possibile l’impegno rendendo la vita dura ai veregrensi.

Cronaca – La Sutor parte bene con Cipriani e Gallizzi per il 5-0 iniziale. La Guerriero Padova però è in partita, la gara si incanala su binari di equilibrio 15-15 al 6’. Quattro tiri liberi consecutivi di capitan Ciarpella provano a lanciare la Sutor che chiude avanti il primo quarto avanti di sette punti, 28-21 con i calzaturieri 18 volte in lunetta, se non è record poco ci manca nel primo periodo. Nel secondo quarto la Sutor raggiunge il massimo vantaggio, 35-26 al 14’ e amministra fino al riposo lungo, 44-36 dopo 20’.

Al ritorno in campo Padova inizia bene con un perentorio 0-4 per il 44-40. La Sutor però è in partita e confezione un parzialone di 23-0 e al 27’ la Sutor è avanti sul 67-40. Il terzo quarto si chiude sul 69-49. Nell’ultimo periodo non c’è più partita, le attenzioni si spostano sui risultati provenienti dagli altri campi. Però arrivavano anche i primi tre punti in serie B di Edraoui e una buona prestazione di Angellotti autore di 8 punti. La partita si chiude sul 95-71 con la Sutor che ha fatto riposare anche Bonfiglio per il solito problema al tendine. Adesso, la Sutor spera di conoscere presto il suo avversario nel primo playout che inizierà il 16 maggio con i calzaturieri che non avranno il fattore campo favorevole.

Sutor Montegranaro - Guerriero UBP Padova 95-71 (28-21, 16-15, 25-13, 26-22)

Sutor Montegranaro
: Leonardo Marini 17 (5/9, 1/2), Francesco Ciarpella 15 (1/3, 0/2), Alessandro Riva 11 (3/6, 0/1), Leonardo Cipriani 11 (2/4, 1/3), Giovanni Romanò 11 (2/2, 1/3), Ezio Gallizzi 10 (1/2, 2/3), Thomas Aguzzoli 9 (4/6, 0/0), Giuseppe Angellotti 8 (2/3, 1/3), Edraoui Wassim 3 (0/0, 1/2), Gianluca Tibs 0 (0/0, 0/0), Alessandro Torresi 0 (0/0, 0/0), Simone Bonfiglio 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 34 / 43 - Rimbalzi: 43 7 + 36 (Alessandro Riva 12) - Assist: 17 (Giuseppe Angellotti 4)

Guerriero UBP Padova
: Eros Chinellato 15 (4/6, 0/5), Nicolò Cazzolato 13 (3/9, 2/5), Edoardo Scattolin 10 (3/8, 0/0), Giacomo Cecchinato 8 (2/6, 0/2), Andrea Campiello 7 (2/5, 1/1), Matteo Coppo 5 (1/3, 1/5), Filippo Bruzzese del pozzo 5 (1/3, 1/2), Davide Andreaus 2 (0/2, 0/0), Marco Borsetto 2 (1/4, 0/1), Alessandro Tognon 2 (1/1, 0/1), Andrea Zocca 2 (1/3, 0/1)
Tiri liberi: 18 / 31 - Rimbalzi: 29 13 + 16 (Andrea Campiello 6) - Assist: 8 (Nicolò Cazzolato 3) 

Fonte: ufficio stampa Sutor Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!