Bramante, coach Nicolini ''Non abbiamo fornito una prova difensiva adeguata. Rammarico per l'infortunio a Ricci''

Coach Massimiliano Nicolini ha parlato al termine della sconfitta subita dal Bramante Pesaro nel derby contro il Pisaurum. Queste le sue parole:

"Penso sia doveroso iniziare il commento della partita con fare i complimenti a coach Surico ed ai suoi ragazzi per la grande prestazione fornita. Sono stati molto bravi in tutti gli aspetti tecnico/tattici della gara ma soprattutto nell'atteggiamento e nell'intensità di gioco. A mio parere hanno avuto una buonissima giornata offensivamente ma è la compattezza difensiva che ha fatto la differenza. Nella difficoltà creata dai nostri avversari ma anche a causa di un nostro eccessivo nervosismo, con il passare dei minuti l'ansia dell'importanza del risultato ha prevalso sulla lucidità nelle scelte da fare. Il principale aspetto negativo è stato non aver fornito una prestazione difensiva adeguata sia tecnicamente che agonisticamente, condizione necessaria ed indispensabile per poter essere competitivi a qualsiasi livello.

Penso che fino ad oggi uno dei nostri meriti sia stato di aver avuto sempre un atteggiamento di grande umiltà da parte di tutti e non sarà la brutta prestazione del derby a metterlo in discussione. Siamo stati sempre convinti e ieri ne è la conferma, che non ci sono partite semplici in questo campionato, le squadre sono molto competitive e attrezzate. Siamo a metà percorso perché sembra che si dimentichi il dover affrontare altre 7 partite e penso fino all'ultimo sarà comunque tutto in discussione. Al rammarico del risultato si aggiunge invece il dispiacere per l'infortunio a Matteo Ricci caduto rovinosamente sullo scalino a fondo campo troppo vicino e quindi pericolosissimo per l'incolumità di tutti gli atleti giovanili e senior che ogni giorno calcano lo storico campo della Baia.

Siamo rimasti un po' colpiti perché obiettivamente si è rischiato un infortunio molto piu grave di quello accertato al pronto soccorso ieri sera, ma che terrà fuori il nostro atleta per diverso tempo. Un grande in bocca al lupo a Matti per un pronto recupero. Archiviamo questa prima sconfitta per ripartire consapevoli che dobbiamo concentrarci sull'obiettivo della partita successiva come sempre fatto fino ad ora e quindi ci prepareremo al massimo per l'incontro di domenica prossima a Pescara. Le somme in un modo o nell'altro si tirano sempre alla fine".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!