Ufficiale, Maurizio Marsigliani è il nuovo Direttore Sportivo del Cab Stamura Ancona

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/04-05-2021/ufficiale-maurizio-marsigliani-direttore-sportivo-stamura-ancona-600.jpg

Social

Nell’organigramma tecnico da un anno, ora entra anche nei quadri societari con mansioni strettamente operative portando al servizio dei colori biancoverdi la sua infinita esperienza e la sconfinata passione nell’insegnare la pallacanestro ai giovani. Maurizio Marsigliani è stato infatti nominato nuovo Direttore Sportivo del CAB Stamura, carica che ricopriva Corrado Albanelli che si occuperà di aspetti tecnici e organizzativi della società con l’importante compito di Responsabile Minibasket, raddoppiando quindi il ruolo di capo allenatore dell’attuale gruppo che gioca il campionato Under 16 Eccellenza. Una nomina che va a coinvolgere uno degli allenatori con un lungo curriculum e un altrettanto corposo palmares di successi fatto di campionati vinti e promozioni, non ultima quella che ha riportato il basket anconetano in serie B nel 2018.

Dalla stagione 19/20, terminata anzitempo per lo stop dovuto all’emergenza sanitaria, Marsigliani è entrato nello staff tecnico del CAB Stamura riabbracciando così il mondo delle giovanili dopo una lunga parentesi in quello senior. Confermatissimo in biancoverde, al tecnico dorico è stato assegnato il gruppo U16 Eccellenza che ha al suo interno parecchio materiale su cui lavorare e con ottime prospettive. Quello di Marsigliani è un lavoro di forgiatura del talento dei giovani atleti biancoverdi in ottica di farli crescere ulteriormente formando uomini e giocatori.

Ora per Marsigliani arriva la nomina a Direttore Sportivo, una figura che camminerà parallelamente a quella di Mario Floris, Responsabile del Settore Giovanile stamurino, e dovrà occuparsi a 360° dei gruppi biancoverdi, della loro maturazione tecnico-tattica, coordinarsi con tutti gli allenatori della società e sovraintendendo il reclutamento di giocatori futuribili e ritenuti di maggior interesse.

Aumenta dunque la dose di lavoro nel CAB Stamura per Marsigliani che non si tirerà certo indietro confidando nella sua esperienza e voglia di stare in palestra con i ragazzi. Ecco le dichiarazioni del neo DS biancoverde.
“Ringrazio chi ha voluto la mia figura intendendola fondamentale e molto importante. Sono molto contento ed entusiasta e spero di trasmettere questo mio stato d’animo a tutti coloro che parteciperanno alle attività che la Società ha deciso di organizzare. Con questo grande entusiasmo intraprenderò questo percorso convivendo con il mio ruolo di allenatore completandolo con un ruolo più importante che dovrà andare in totale sinergia con il Responsabile Tecnico, Mario Floris, e soprattutto con gli allenatori, preparatori e tutte le persone che compongono l’organigramma tecnico. “

Cosa consiste in termini pratici il tuo nuovo incarico?
“Monitorare i gruppi di Eccellenza, essere presente alla loro attività quotidiana per essere di supporto agli allenatori e poter migliorare. Dobbiamo e vogliamo ottimizzare al massimo le nostre risorse e trovarne delle nuove sia come giocatori che allenatori. Creare gruppi di persone e ragazzi che siano contenti di condividere ogni giorno il progetto CAB Stamura. “

Tra i compiti anche le attività di reclutamento?
“Sarà uno degli obbiettivi seguendo le indicazioni e disponibilità societarie.”

Dopo una lunga carriera un nuovo ruolo di prestigio. Cosa può portare di nuovo?
“Sono contento di questo ruolo che mi da nuovi stimoli cercando di portare ulteriori miglioramenti all’interno di una società storica che sta facendo bene e speriamo possa fare ancora meglio.”

Chiudiamo con una riflessione “fuori tema”. Dopo un periodo così lungo come ha ritrovato i ragazzi in palestra?
“C’è ovviamente tantissima voglia. Parlo della mia esperienza attuale nel gruppo Under 16 che ha avuto purtroppo alcune positività al Covid19 al suo interno e in particolare questi ragazzi hanno contato i minuti per poter rientrare. C’è grande energia ed entusiasmo. Ragazzi che ho ritrovato in palestra anche in buono stato di forma grazie anche al lavoro fatto online con l’aiuto dei preparatori fisici. Tutti vorrebbero spaccare il mondo ma dal primo giorno che li ho ritrovati in palestra dico loro che in questa stagione così particolare bisogna divertirsi. Poi se si vincono le partite tanto meglio ripensando al detto sempre valido di Julio Velasco “Chi vince festeggia, chi perde spiega.“ 

Fonte: ufficio stampa Cab Stamura Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!