Ravenna, coach Cancellieri ''Tra tante difficoltà abbiamo conquistato i playoff. Siamo stati davvero bravi''

L’OraSì Ravenna vince sul campo dell’Assigeco Piacenza 74-80 e vola ai play-off di Serie A2. Obiettivo raggiunto con una giornata di anticipo per i giallorossi, che in una stagione complicata si sono guadagnati con merito l’accesso alla post season. Al Pala Banca è stata una partita equilibrata, con Ravenna che ha strappato nel terzo quarto e, dopo il ritorno di Piacenza, ha chiuso i giochi nel finale. Per l’OraSì si registrano 16 punti di Rebec, 14 di Cinciarini e una “doppia-doppia” per Oxilia (11 punti e 10 rimbalzi con 5 assist). Prossimo appuntamento domenica al Pala Costa contro Trapani (ore 12) per l’ultimo turno del girone azzurro. Coach Massimo Cancellieri:

“Siamo stati davvero bravi. Pur non giocando sempre una bella pallacanestro e tra tante difficoltà abbiamo conquistato i play off. Per come sono andate le cose è un traguardo importante e onestamente ci prendiamo tutta la felicità e ce la teniamo dentro lo spogliatoio. È stata un’annata davvero complicata all’interno, non solo per il Covid. Tante cose potevano andare in un altro modo e non sono andate e spesso siamo stati lasciati soli. Questa cosa mi ha seccato molto, però ringrazio chi ci ha lasciati da soli perché ci ha permesso di compattarci e fare un finale di stagione di tutto rispetto.

Negli ultimi quattro mesi abbiamo tenuto un ruolino di marcia importante e solo lo sfortunato 0-2 con Chieti ci ha tolto dall’altro girone, quindi i complimenti vanno al gruppo, che è riuscito a compattarsi dopo un inizio complicato. Per prima cosa cercheremo di recuperare le energie per provare a fare un primo turno che ci possa dare ancora delle soddisfazioni, provando a giocare una pallacanestro diversa, migliore. Mi secca affrontare i play off come se fossero il traguardo. Qualunque sia il nostro avversario dobbiamo vendere cara la pelle, che non significa partire battuti, ma provare a vincere. Poi se non ci riusciamo saremo felici lo stesso”. 

Fonte: ufficio stampa Basket Ravenna

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!