VL Pesaro, Ario Costa ''Mi auguro che l'allenatore sarà Repesa. Il futuro? Il pubblico è la chiave''

Tempo di bilanci sulla stagione appena conclusa con un occhio rivolto al futuro in casa VL Pesaro. Il Presidente Ario Costa, in un'intervista rilasciata al Corriere Adriatico, ha parlato tra le altre cose del campionato terminato Lunedì scorso e della possibilità di vedere delle conferme nella squadra della prossima stagione. Queste alcune delle sue parole:

"Il bilancio è positivo malgrado un finale in difficoltà. Ci stava, all'interno di una stagione complicatissima, difficilissima per mille motivi. Siamo riusciti ad arrivare in fondo andando oltre i nostri obiettivi e siamo soddisfatti. Poi è chiaro che ci sarebbe piaciuto vincere qualche gara in più nel girone di ritorno, ma è andata così e non facciamo drammi o accuse. Il rammarico della gente assente è grande. È un problema del mondo, non di Pesaro. La priorità per noi è capire come possiamo andare avanti, a cominciare dal pubblico. Se non ci sarà il pubblico tutto sarà più complicato".

Sulla conferma di coach Repesa e di alcuni giocatori

"Mi auguro che l'allenatore sarà Repesa però se non sarà lui, ce ne sarà un altro. Per quanto riguarda la squadra faremo quello che possiamo fare. Vediamo se siamo tutti d'accordo, non si decide unilateralmente".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!