Il Pescara Basket ospita Lanciano. Coach Vanoncini ''Partita che ha un valore relativo molto più superiore ai 2 punti in palio''

Ultima di stagione regolare per la Pescara Basket, che domenica riceverà la visita al Pala Aterno Gas & Power dell’Unibasket Lanciano per il derby abruzzese. La squadra di coach Vanoncini dovrà cercare di difendere il primato conquistato nella scorsa domenica con il successo sul Bramante Pesaro in una partita che nasconde tantissime insidie, nonostante la classifica non rispecchia quanto mostrato in campo dai frentani fino a questo momento. L’Unibasket Lanciano, infatti, occupa il quinto posto in classifica con due vittorie e sette sconfitte, ottenute alla media di 62,4 punti realizzati e 67,3 subiti ed è reduce dal passo falso interno con la Vigor Matelica di domenica scorsa che ha avuto alcuni strascichi polemici nell’immediato post partita.

Punti di forza della squadra dello stimato ed apprezzato coach ex biancazzurro Fabio Di Tommaso sono sicuramente i lunghi Dusan Ranitovic, miglior realizzatore dei rossoneri con 12,8 punti a partita, e Nikola Munjic, che ne aggiunge 12,2. A dar man forte alla coppia di big man serbi ci sono il playmaker Carlo Muffa, anche lui in doppia cifra di media con 11,6 punti, e la guardia Giandomenico Ucci, che contribuisce con 9,8. Chiude il quintetto titolare il classe 2002 Danilo Dabetic (6,3), mentre dalla panchina escono l’esterno anch’egli classe 2002 Costantin Maralossou (5,8), gli esterni Pietro Montanari (2001) e Marco D’Ippolito (2003) ed il lungo Seraphin Kadjividi (2003), con Vlad Bantsevich che completa un organico dall’età media molto bassa.

La gara di andata vide i biancazzurri imporsi dopo un tempo supplementare con il punteggio di 72-75 al termine di un confronto equilibrato sostanzialmente per tutto il suo andamento, con l’Unibasket che ha messo in grossa difficoltà Capitanelli e compagni, i quali sono riusciti a prevalere facendo valer la maggior esperienza nei cinque minuti di overtime, con i tiri liberi di Masciopinto e di Staselis che negli ultimi secondi hanno sancito il sorpasso definitivo e regalato il successo ai biancazzurri.

“Sarà una partita particolarmente impegnativa – esordisce coach Stefano Vanoncini in vista della sfida all’Unibasket – perché incontriamo una squadra che ha già dimostrato nella gara di andata di sapere come fare per metterci in difficoltà. Per noi fu molto difficile vincere da loro, ci riuscimmo solamente dopo un tempo supplementare, e questo va assolutamente a loro merito. Per noi sarà una partita che avrà un valore relativo molto più superiore ai due punti in palio – prosegue il tecnico biancazzurro – in quanto una eventuale vittoria ci permetterebbe di chiudere al primo posto la stagione regolare con tutti i vantaggi che ne conseguono per la fase ad orologio.”

“Dobbiamo giocare con grande attenzione – chiude Vanoncini – sempre e comunque guardando al miglioramento che ci ha contraddistinto durante questa stagione ed è quello che per il momento ci ha consentito di arrivare fino a qui.”

Palla a due, al Pala Aterno Gas & Power, domenica 16 Maggio alle ore 18.00, agli ordini dei signori Pisetta de L’Aquila e Pratola di Francavilla al Mare (CH). La partita sarà trasmessa in diretta sulla nostra pagina Facebook e su Rete 8 Sport, canale 11 del DTT, con il commento di Mirko De Luca e Marco La Sorda. L’incontro è sponsorizzato dal nostro main partner Bar Pasticceria Roberto.

Davide Di Sante
Ufficio Stampa Pescara Basket 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!