U15 Silver: esordio positivo per la Virtus P.S.Giorgio contro il Civita Basket

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/15-05-2021/silver-esordio-positivo-virtus-psgiorgio-civita-basket-600.jpg

Social

Un ottimo esordio in campionato per gli Under 15 sangiorgesi, sul campo del palazzetto di Civitanova Alta, hanno affrontato una partita con grande concentrazione e dinamismo. Il Team condotto dal duo Boccolini-Sansolini è partito in sordina con la squadra di casa che tentava subito un mini allungo con Bonamici e Santarelli, che è subito rientrato con un buon impatto della gara di Matteo Evandri. Secondo quarto della gara in sostanziale equilibrio mandava a riposo le squadre con il punteggio di 27-30. Terzo quarto decisivo, la Virtus PSG alzava il ritmo in difesa e con pregevoli giocate in attacco sospinte da Monachesi e Giovanni Evandri realizzava un break che permetteva agli ospiti di chiudere la fase in vantaggio di 9 punti.

Grande tentativo di ritorno da parte dei locali nell'ultimo quarto. La squadra condotta da Coach Carmenati, stringeva le fila in difesa e riusciva ad avvicinarsi ai Sangiorgesi nel finale con capitan Ricciuti che dalla lunga distanza piazzava 8 punti consecutive con 2 triple, rispondeva con carattere per i virtussini Moretti, che realizzava 5 punti consecutivi per allontanare la minaccia. E' stata una bella gara interpretata dai ragazzi in campo con tanto agonismo e grande spirito sportivo, quello che si attendeva dai molti mesi di inattività agonistica.

Alla fine ha prevalso con merito la squadra Sangiorgese che nonostante la maggiore fisicità dell'avversario è riuscita a far valere il carattere e la tecnica che ha sempre dimostrato di avere. Appuntamento alla prima gara casalinga alla Palestra Nardi sabato 15 maggio ore 16:00.

Virtus PSG: Evandri Matteo 17, Monachesi 10, Troiano 10, Donzelli 2, Evandri Giovanni 13,Tombolini 2, De Robertis 2, Del Prete 2, Moretti 5, Splendiani, Boccolini. All.re Boccolini - Sansolini

Progressivi: 13-13; 27-30; 40-49; 49-64. 

Fonte: Virtus Porto San Giorgio

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!