Rieti, coach Righetti ''Ci è mancato un pizzico di lucidità, ma adesso guardiamo avanti''

Seppur di misura, la Real Sebastiani Rieti per la prima volta dall’inizio della stagione, paga dazio lontano da casa e perde gara-3 dei quarti di finale playoff contro l’Aurora Jesi, col punteggio 68-67. La serie si allunga e domenica (ore 18) si torna di nuovo in campo al PalaTriccoli, con la formazione di coach Alex Righetti che avrà la possibilità di sfruttare il secondo match ball a disposizione per ottenere il pass per le semifinali.

“Questa sera ci è mancato quel pizzico di lucidità in più per concretizzare alcuni momenti della partita dove potevamo fare sicuramente meglio nelle conclusioni. Peccato perché eravamo riusciti a toccare anche un vantaggio di otto lunghezze ma purtroppo, complice anche la bravura di Jesi, non sono bastati per chiudere la serie. Ancora una volta è stata una gara molto fisica, faccio i complimenti anche agli avversari per come l’hanno interpretata, ma ora guardiamo avanti e pensiamo alla sfida di domenica”. Queste le parole di coach Alex Righetti al termine della gara.

Fonte: ufficio stampa Real Sebastiani Rieti 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!