Ufficiale, Jasmin Repesa è il nuovo allenatore della Fortitudo Bologna

Fortitudo Pallacanestro è lieta di comunicare di aver affidato l’incarico di allenatore della prima squadra a Jasmin Repesa, con il quale ha sottoscritto un accordo pluriennale. A quindici anni di distanza dalla prima volta, la Fortitudo riabbraccia uno dei suoi più grandi eroi di ogni epoca e che, sulla panchina della Effe, ha conquistato il secondo scudetto della storia del Club (nell’indimenticabile notte del 16 giugno 2005 al Forum di Assago), la Supercoppa nell’ottobre 2005 e partecipato complessivamente (nel quadriennio 2002/06) a quattro finali scudetto, ad una finalissima di Eurolega (maggio 2004) e a tre edizioni delle Top 16 di Eurolega (2003, 2005 e 2006).

Una lunga storia di successi, un numero incredibile di giocatori che, nel corso della sua carriera, Repesa ha cresciuto e poi lanciato nei vari palcoscenici nazionali ed internazionali e tra i quali citiamo, naturalmente, Stefano Mancinelli.
Nato a Capljina il 1° giugno 1961, Jasmin Repesa inizia la sua carriera da allenatore in Croazia (Novi, Cibona Zagabria, KK Dona e Spalato), per poi trasferirsi in Turchia per il triennio 1997/2000 e tornare un paio di stagioni in patria (2000/02) a Spalato e, nuovamente, Cibona. Nel mese di novembre del 2002, ecco materializzarsi l’approdo in Fortitudo, con l’indelebile impronta e i già citati successi ottenuti dal coach nel quadriennio 2002/06, alla sua primissima esperienza nel campionato italiano.

Nell’estate del 2006, si concretizza il passaggio di Repesa alla Virtus Roma. Nella Capitale, in due anni, arrivano una finale e una semifinale scudetto, oltre a due ingressi nella Top 16 di Eurolega. Nell’annata 2010/11, Repesa allena a Treviso, portando i veneti in semifinale scudetto e al quarto posto in EuroCup. A seguire, Jasmin torna al Cibona Zagabria, prima di diventare il timoniere dell’Unicaja Malaga e (biennio 2013/15) del Cedevita Zagabria. Una nuova, vincente parentesi nel nostro campionato coincide per coach Repesa (dal 2015 al 2017) con l’approdo all’Olimpia Milano. Dopo un excursus, nella stagione 2018/19, in Bosnia-Herzegovina e Montenegro (al Buducnost), Repesa vive la sua quinta esperienza su una panchina del nostro campionato allenando, in quest’ultima stagione, la Victoria Libertas Pesaro. Grazie ad un eccellente girone di andata, Repesa riesce a riportare il Club marchigiano non solo alle Final Eight di Coppa Italia ma anche alla disputa della finalissima della competizione.

Nel ricchissimo palmares di Jasmin Repesa (oltre ai già citati successi ottenuti sulla panchina della Fortitudo), figurano lo scudetto conquistato a Milano nel 2016, due Coppe Italia e una Supercoppa (sempre con l’Olimpia, anni 2016 e 2017), sei titoli nazionali e quattro Coppe di Croazia, due titoli nazionali e altrettante Coppe di Turchia. Anche nei sei anni alla guida della Nazionale croata (2006/09 e 2012/15), Repesa ottiene risultati importanti, come il quarto posto agli Europei del 2013, il sesto posto agli Europei 2007 e 2009 e alle Olimpiadi di Pechino del 2008. Un curriculum che (senza giri di parole) non ha bisogno di ulteriori commenti. E adesso..Jasmin is back!

Fonte: ufficio stampa Fortitudo Bologna

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!