Chieti Basket 1974 ''Far passare una tifoseria e un’intera città per razzista e antisportiva non è affatto corretto''

La Lux Chieti ritiene di essere stata fortemente penalizzata nelle ricostruzioni della squadra avversaria avvenute nel dopo partita di ieri. Ci sono stati episodi che sono al vaglio delle autorità competenti ma far passare una tifoseria e un’intera città per razzista e antisportiva non è affatto corretto. In tanti anni di serie A non sono accaduti mai episodi di violenza o di squalifiche varie, segno tangibile della grande tradizione cestistica e sportiva che ci contraddistingue. Inoltre la nostra società ha sempre rispettato le norme e il protocollo antiCovid con autocertificazioni e misurazioni della temperatura con lista ingressi degli ospiti nei limiti delle 115 unità come da protocollo FIP, in TUTTE le gare fin qui disputate, rendendo disponibili le documentazioni, se necessario.

Fonte: pagina Facebook Chieti Basket 1974 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!