Janus, Paolo Fantini ''Siamo con le spalle al muro, ma ci crediamo ancora. Quanto fatto finora non basta''

Siamo con le spalle al muro, ma ci crediamo ancora. Ovvio che quanto fatto finora non basta: dovremo essere più duri mentalmente e reattivi, ognuno dovrà dare qualcosa in più senza pensare a cosa potrà accadere. Siamo convinti di avere ancora da dire in questa serie, scendiamo in campo e non facciamo calcoli". Queste le parole del GM Paolo Fantini, riportate dal Corriere Adriatico, dopo la seconda sconfitta interna subita dalla Janus Fabriano contro San Vendemiano nelle semifinali playoff.

Photo Credits: Marco Teatini - Janus Basket Fabriano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!