Ufficiale, l'Olimpia Milano annuncia la firma della guardia Devon Hall

La Pallacanestro Olimpia Milano annuncia di aver raggiunto un accordo per due anni con Devon Hall, nato a Virginia Beach, il 7 luglio 1995, 1.96 di statura, guardia, proveniente dal Brose Bamberg, con cui ha giocato il campionato tedesco e la FIBA BCL nell’ultima stagione. “Abbiamo puntato su Hall perché è un ragazzo in crescita, con il profilo atletico, tecnico e umano che cercavamo – dice il general manager dell’Olimpia, Christos Stavropoulos – Siamo convinti che abbia le qualità per far parte del nostro progetto”. “Sono super entusiasta di far parte di un club con la storia dell’Olimpia. Avrò la grande opportunità di confrontarmi al livello europeo più alto possibile e al tempo stesso di migliorare come giocatore grazie ad uno staff tecnico di grande esperienza”, dice Hall.

LA CARRIERA – Devon Hall è cresciuto a Virginia Beach, ha frequentato la Cape Henry Collegiate High School e successivamente ha trascorso quattro anni a Virginia University dove è esploso nell’ultimo anno quando ha segnato 11.9 punti per gara con 4.3 rimbalzi e il 44.3% da tre per una squadra collocata al numero 1 del ranking nazionale. Il 14 gennaio 2018 ha segnato 25 punti, record carriera, contro North Carolina State. Nel 2018, è stato incluso nel secondo quintetto All-ACC. Dopo aver segnato 17.3 punti di media al Portsmouth Invitational, è stato selezionato al numero 53 dei draft NBA dagli Oklahoma City Thunder. La sua stagione da rookie l’ha trascorsa in Australia ai Cairns Taipans. Nella stagione 2019/20 ha giocato a Oklahoma City con un two-way contract che ha incluso due esperienze agli Oklahoma City Blue. Nel 2020/21 ha giocato a Bamberg. Nella BCL ha segnato 12.4 punti per gara, in Germania ha segnato 14.1 punti per partita con il 39.9% da tre oltre a 3.9 assist e 3.8 rimbalzi di media.

NOTE – Devon Hall ha giocato nella Nazionale Americana le qualificazioni mondiali nell’inverno del 2020. 

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!