Il Nuovo Basket Aquilano paga le tante assenze e torna a mani vuote da Osimo

Si può essere orgogliosi dei propri ragazzi anche dopo una sconfitta, se si sono visti uscire dal campo dopo aver dato il massimo senza risparmiarsi fino alla fine, contro una squadra esperta nel roster e della categoria, dopo aver giocato senza 3 titolari del quintetto base. si, si può essere orgogliosi anche così! Nella 8^ giornata di C Gold - Coppa del Centenario FIP Marche-Umbria-Abruzzo, usciamo battuti dal campo di un'ottima G.S. Robur Basket Osimo (onore a loro) scesi senza tre dei nostri 4 senior infortunati (Giulio Antonini, Roberto Ciuffini e Fabio Foresta) e con il quarto (Massimiliano Nardecchia) a mezzo servizio per una caviglia malconcia.

Stasera in campo con orgoglio tantissimi nostri Under (due 2004, due 2003, un 2002 e 4 2001) che hanno dimostrato di poter lottare tenendo il campo, pur dopo un avvio timoroso e nonostante l'altissima percentuale da tre degli avversari (ben 11 le loro triple questa sera): bravi loro e lo staff, un torneo che ci ha dato la consapevolezza di avere tanti giovani su cui costruire buona parte del roster per il prossimo campionato di C Gold! Testa ora all'ultima di Coppa, sabato sera alle 18:00 al PalaAngeli L'Aquila contro il Valdiceppo Perugia. (Fonte: Nuovo Basket Aquilano)

Robur Osimo - Nuovo Basket Aquilano 83-58

Osimo: Zoppi, Cardellini 8, Mancini 15, David 3, Tandia 16, Redolf 4, Graciotti, Pierucci 6, Carancini 10, Piccinini 9, Bartolucci 4, Baldoni 8. All. Castracani

L'Aquila: Aristotile 16, Oriente 9, Nardecchia M. 1, Perrella 4, Alessandrini 5, Caldarelli 6, Santomaggio, Tucella 2, Nardecchia N. 2, Belmaggio 13. All. Nardecchia A.

Parziali: 28-8, 15-21, 23-13, 17-16.
Progressivi: 28-8, 43-29, 66-42, 83-58.

Usciti per 5 falli: nessuno 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!