Macerata, coach Brachetti ''Sono soddisfatto della prestazione, ma ci è mancato il cinismo per chiuderla''

Il Basket Macerata sconfitto di misura a Montecchio nella 2° giornata della 2° fase della Coppa del Centenario. Così coach Brachetti al termine della partita:

"È stata una partita difficile, spezzettata, in sostanziale equilibrio dall'inizio alla fine. Ho un giudizio molto positivo sia sull'approccio sia su come abbiamo affrontato dei momenti difficili, come ad esempio la rotazione accorciata dei lunghi o la loro difesa mista; ci siamo trovati in difficoltà con i falli ma ci siamo dati una mano e siamo arrivati sul finale con un risicato ma meritato vantaggio. Una solidità che non va data per scontata in relazione a una squadra che per metà è composta da giocatori under 18. Ancora una volta ci è mancato il cinismo per chiuderla. Ci sono momenti nei finali in cui non devi concedere all'avversario nemmeno lo spiraglio per poter mettere il naso avanti, che sia una palla persa, un rimbalzo: le piccole distrazioni nei finali di queste partite possono costare molto care. Fortunatamente abbiamo altre due partite nel giro di una settimana per metterci ancora alla prova e verificare se e quanto abbiamo imparato dalle ultime delusioni".

Photo Credits: Alfonso Alfonsi - Basket Macerata

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!