Campetto Ancona, coach Piero Coen ''Vogliamo cercare di ricreare un’identità anconetana''

Prime parole da neo allenatore del Campetto Ancona per coach Piero Coen. Nel corso di un'intervista concessa a Il Resto del Carlino - Edizione Ancona, l'allenatore anconetano ha parlato della sua nuova avventura. Questo un estratto delle sue dichiarazioni:

"Ho abbracciato questo progetto, che non è solo sportivo, con le dovute ambizioni di fare il meglio possibile. Sicuramente uno degli obiettivi societari è quello di cercare di ricreare un’identità anconetana, come è stata una caratteristica della Stamura. Questo non significa che debbano giocare solo anconetani, ma che tra di loro considereremo quelli che possono ambire a questa categoria e possono fare bene. La meritocrazia rimane. Inoltre vogliamo essere un richiamo per tutta la città di Ancona, dai vecchi stamurini ai giovani che abbracciano questo sport".

Sulle possibili operazioni di mercato


"Stiamo discutendo, ci sono contatti con alcuni giocatori, e stiamo verificando la disponibilità di giocatori importanti di Ancona. E’ normale che stiamo parlando con i giocatori che c’erano lo scorso anno, ma parleremo anche con gli anconetani che hanno un potenziale importante per giocare in questa categoria. Sicuramente ci saranno conferme dalla passata stagione".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!