Reyer, Federico Casarin ''Su Stone e Daye stiamo riflettendo. Vogliamo capire se è il caso di proseguire il rapporto''

Il presidente Federico Casarin ha parlato delle operazioni di mercato della Reyer Venezia. Queste alcune delle sue parole riportate da La Gazzetta dello Sport:

"Non la chiamerei una rivoluzione perché tutti i giocatori di riferimento sono rimasti. Semmai è un restyling per cercare, con nuovi giocatori impiantati su un sistema che funziona, nuove motivazioni. Poi i giocatori confermati potrebbero diventare sette o otto: dipende dalle riflessioni che stiamo facendo con Stone e Daye che hanno situazioni diverse. Austin ha ancora un anno di contratto ma vogliamo capire se è il caso di proseguire il rapporto. Stone invece è in scadenza ma potrebbe avere il ruolo di settimo straniero nel nostro turnover. Ci stiamo lavorando".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!