Pescara Basket, Luca Di Censo ''La nostra ambizione è quella di riportare Pescara dove merita di stare''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/08-07-2021/pescara-basket-luca-censo-nostra-ambizione-quella-riportare-pescara-dove-merita-stare-600.jpg

Social

Smaltita la comprensibile delusione per aver sfiorato la Serie B, il presidente della Pescara Basket Luca Di Censo fa il resoconto finale di una stagione comunque da considerarsi più che positiva e che ha visto i biancazzurri vincere il girone abruzzese-marchigiano del campionato di Serie C Gold, accedendo alle finali promozione che purtroppo non hanno avuto l’esito sperato.

“A distanza di un paio di giorni, a mente fredda, non posso che ritenermi soddisfatto per la stagione che abbiamo disputato: siamo andati davvero vicinissimi alla conquista della Serie B e questa sarebbe stata una vera e propria impresa, considerando il roster che abbiamo allestito composto da quattro senior e tutti ragazzi provenienti dal settore giovanile.

E’ stata una stagione particolare ed estremamente complicata – prosegue il numero uno della società biancazzurra - , con l’incertezza che soprattutto nei primi mesi ha reso difficilissimo il lavoro di tutti, ma voglio ricordare come, pur di non fermarsi nel rispetto dei provvedimenti governativi sull’attività indoor, la squadra si allenava all’aperto come un gruppo minibasket.

Voglio quindi ringraziare tutti i giocatori, dai più esperti fino ai giovanissimi, per l’enorme professionalità dimostrata in tutta la stagione, con una menzione particolare per il capitano Andrea Capitanelli che, dopo il serio infortunio rimediato in gara 2 della finale con la Fortitudo Roma, contro ogni parere e consiglio medico è voluto scendere in campo a tutti i costi pur di non lasciare da soli i suoi compagni di squadra.

Ringrazio di cuore coach Stefano Vanoncini, gli assistenti Giacomo Di Nicola e Sergio Solina per aver lavorato praticamente 24 ore al giorno con la squadra, con gli evidenti progressi soprattutto degli under sotto gli occhi di tutti, il nostro preparatore fisico, i nostri fisioterapisti e lo staff medico per essersi presi cura costantemente dei nostri atleti e farli arrivare nel momento topico della stagione nelle migliori condizioni possibili.

Ma tutto questo – sottolinea Di Censo – non sarebbe stato possibile senza la presenza di un gruppo dirigenziale straordinario, fatto di persone che oltre ad impegnarsi dal punto di vista economico, in quanto soci, hanno lavorato costantemente e nell’ombra per far si che tutto filasse nel migliore dei modi, e soprattutto non sarebbe stato possibile senza la presenza degli sponsor, più di quaranta ed in costante aumento, che in un anno estremamente complicato per loro hanno continuato a supportare il progetto biancazzurro.

Ci tengo a ringraziare in modo particolare Luigi Di Fabio, main sponsor con il Bar Pasticceria Roberto, che grazie alle sue capacità imprenditoriali è stato l’artefice dell’accordo con Rete 8 Sport per la trasmissione delle nostre gare in diretta televisiva e sui nostri canali social. Il rapporto con Luigi è iniziato con una semplice sponsorizzazione ma nel tempo è nata anche una grandissima amicizia personale e di questo ne sono orgoglioso, anche perchè essendosi avvicinato di recente al mondo del basket, ne è diventato in breve un grandissimo appassionato ed il suo entusiasmo, uniti alle ambizioni comuni, saranno la base da cui ripartire.

Voglio anche rivolgere un pensiero ed un ringraziamento speciale ai nostri tifosi, che ci sono stati vicinissimi nonostante per gran parte della stagione non potevano venire al palazzetto, ma che non appena sono state riaperte le porte sono venuti a sostenerci. Sono sicuro che con loro le nostre vittorie sarebbero state ancora più straordinarie ed emozionanti.”

Infine uno sguardo al futuro: “Come ho sempre detto questa società non appartiene a Luca Di Censo, ma appartiene alla città di Pescara, di cui ne porta il nome ed i colori. Come ho già sottolineato siamo un gruppo dirigenziale forte, competente, appassionato ed in costante crescita, per cui chiunque volesse aggiungersi e far parte del nostro progetto, che si contraddistingue negli anni per serietà e solidità, è sempre il benvenuto, così come per sponsor e partner, un gruppo sempre più numeroso che negli anni cresce sempre di più.

La nostra ambizione – conclude il presidente Di Censo – è quella di riportare la città di Pescara dove merita di stare in ambito cestistico e prometto che continueremo a dare sempre il massimo delle nostre possibilità anche nella prossima stagione.”

Fonte: Davide Di Sante - ufficio stampa Pescara Basket 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!