Massimiliano Del Conte fa il punto sul mercato della Chieti Bsket 1974 ''I nuovi spiccano per le doti tecniche e atletiche''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/09-07-2021/massimiliano-conte-punto-mercato-chieti-bsket-1974-spiccano-doti-tecniche-atletiche-600.jpg

Social

Superata la prima parte della campagna acquisti è il momento di fare un bilancio: andremo nel dettaglio di quelle che sono state le scelte fatte fino ad ora, quali sono gli obiettivi e cosa ci aspettiamo dalla nostra squadra. Lo facciamo con il direttore operativo Massimiliano Del Conte:

"Parlando di quello che è stato fino ad oggi il nostro operato mi sento di dire che il roster è caratterizzato dal talento, a partire dallo staff tecnico. Gli innesti fatti fino a questo momento spiccano per le doti tecniche e atletiche. La conferma di Meluzzi e Graziani sono state due operazioni oculate e scelte nei minimi particolari. Parlando di Bartoli e Tsetserukou la cosa che penso è che il loro essere under sia solo una definizione, da questi due atleti ci aspettiamo tanto in uscita dalla panchina, con minuti di qualità.

Dincic non lo scopriamo noi adesso, quando ha avuto la possibilità ha dato prova di grandissime potenzialità fisiche e tecniche, lo affiancheremo con un numero 4 americano molto fisico e con tiro da fuori che abbiamo già individuato e che speriamo di poter annunciare già nei prossimi giorni. Stiamo anche operando su uno spot di ala piccola che manca nel nostro quintetto, e che ci auguriamo di poter confermare a breve. Il profilo che stiamo seguendo sarebbe un innesto importante per questa categoria che conferirebbe ulteriore solidità e leadership sul parquet.

L’ultimo tassello, non per importanza, è un cambio tra gli esterni, lo stiamo seguendo dopo aver fatto valutazioni tra diversi profili, anche in questo caso il nostro obiettivo è quello di darne conferma in tempi brevi. La nostra volontà è quella di inserire giovani promesse provenienti dal vivaio della A.S.D. Chieti Basket e da altre società satelliti che stanno facendo un lavoro egregio per la crescita di questi ragazzi.

Quello che ci aspettiamo la prossima stagione è di riconfermare quanto di buono è stato fatto, seppur inaspettato, lo scorso anno. Le altre squadre ora ci conoscono e sapranno quello che è il nostro potenziale, questo renderà ancor più stimolante andare al palazzetto e vedere e tifare la Lux Chieti Basket 1974. Continuate a seguirci, quello che accadrà il prossimo anno non vi deluderà".

Fonte: ufficio stampa Chieti Basket 1974

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!