Ufficiale, Tyler Cain lascia la VL Pesaro e firma per il Derthona Basket

È arrivata pochi minuti fa la firma del contratto che legherà Tyler Cain alla Bertram Derthona. Nella scorsa stagione l’atleta classe ’88 ha indossato la canotta della VL Pesaro.

LA CARRIERA
– Nato il 30 giugno 1988 a Rochester (Minnesota), Cain inizia il suo percorso nella John Marshall High School, prima di scegliere l’University of South Dakota Coyotes per il suo percorso collegiale. Dopo avere completato il quadriennio universitario, Tyler si trasferisce in Lettonia, dove indossa la maglia del Vef Riga dal 2010 al 2012 vincendo in entrambe le annate il campionato.

Dopo un altro anno in Lettonia, al Barons Riga, nel 2013/14 Tyler arriva in Italia per la sua prima esperienza, con la maglia di Forlì in DNA Gold. Il giocatore è protagonista di una grande annata a livello individuale, chiusa a 17 punti e 11 rimbalzi (primo nel campionato in questa voce statistica) di media a uscita. Numeri importanti che gli valgono la chiamata del Pau-Lacq-Orthez, ambiziosa formazione militante nel campionato di Pro A francese, dove chiude a 10.7 punti e 5.7 rimbalzi a incontro. L’anno successivo rimane nuovamente in Francia, trasferendosi a Châlon-Reims, dove si conferma uno dei migliori rimbalzisti dell’intero torneo.

Terminato il biennio francese, Cain fa ritorno in Italia, dove trascorrerà tutti i successivi anni della propria carriera. La prima tappa è a Varese, dove rimane dal 2017 al 2019 e diventa ben presto una pedina importante nello scacchiere di Attilio Caja anche per le sue doti di intimidatore in mezzo all’area. In Lombardia si conferma un grande specialista delle carambole, sia offensive che difensive: chiude il primo anno a 8.9 rimbalzi di media e il secondo a 10.8, sfiorando la doppia doppia con i 9.7 punti prodotti a gara.

La sua affidabilità sui due lati del campo non passa inosservata e nell’estate del 2019 arriva la chiamata dell’ambiziosa Germani Brescia, con cui Cain disputa sia il campionato sia l’EuroCup. Il suo rendimento in termini di punti e rimbalzi si mantiene costante nel corso dell’intera annata. Lascia Brescia al termine della stagione per indossare la gloriosa canotta della VL Pesaro, di cui diventa un pilastro fin dalle prime uscite. I suoi 11.3 punti e 9.0 rimbalzi di media consentono alla squadra allenata da Jasmin Repesa di centrare la finale di Coppa Italia, persa contro l’Armani Exchange Milano, e di ottenere la salvezza. Ora Tyler arriva alla Bertram Derthona per iniziare un nuovo capitolo della sua carriera. 

Fonte: ufficio stampa Derthona Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!