Ufficiale, l'ex Janus Fabriano Niccolò Petrucci firma per il Basket Mestre

È un altro colpo da novanta quello messo a segno dalla dirigenza biancorossa: il terzo acquisto della campagna acquisti della Gemini Mestre porta infatti sotto la Torre di Piazza Ferretto Niccolò Petrucci, guardia di 193 centimetri classe 1989.

Nelle ultime quattro stagioni il nuovo Grifone ha vinto il campionato di serie B con le maglie di Cassino (2017/18), JuveCaserta (2018/19), Fabriano (2019/20) e Nardò (2020/21), risultando decisivo con medie realizzative oltre la doppia cifra e dote indiscusse di leadership. In carriera ha calcato anche i parquet dell’attuale A2 (Brescia, Basket Nord Barese, Legnano Knights, Eurobasket Roma, in quest’ultimo caso guadagnando la categoria in seguito all’ennesima promozione del suo palmares), nonché vestito le casacche di piazze con molta tradizione come Roseto, Scafati, JuveCaserta.

“Sono felice e orgoglioso - commenta il DG Samuele Marton - di annunciare l’arrivo di Niccolò Petrucci, altra scelta ampiamente condivisa con staff tecnico e dirigenziale, portata a termine grazie al lavoro di Franco De Respinis a cui vanno i miei complementi per questa operazione. Un’operazione importante che ci consente di togliere dal mercato uno dei big della categoria nel reparto esterni, secondo giocatore che arriva a Mestre dopo aver conquistato la promozione nell’ultimo campionato. Stiamo parlando di una guardia/ala tiratrice, molto dotata tecnicamente e fisicamente: caratteristiche che lo hanno portato nelle ultime stagioni a disputare sempre campionati da protagonista e che porta con sé qualità, tecnica, fisicità e soprattutto tanta esperienza. Il suo arrivo alla corte di coach Ferraboschi ribadisce un’altra volta che la Gemini Mestre quest’anno è una squadra che vuole essere competitiva ogni domenica senza per questo porsi a prescindere un obiettivo. Niccolò firma un contratto di un anno più uno e colgo l’occasione per ringraziare tutti gli sponsor, ad iniziare da Gemini e Vega, ma senza dimenticare tutti gli altri che hanno reso possibile l’operazione”.

Fonte: ufficio stampa Basket Mestre

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!