La Janus Fabriano batte un altro colpo: ufficiale l'arrivo del lungo Patrick Baldassarre

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/18-07-2021/janus-fabriano-batte-colpo-ufficiale-arrivo-lungo-patrick-baldassarre-600.jpg

Social

La Ristopro Janus Fabriano è lieta di comunicare l’ingaggio di Patrick Baldassarre, nelle fila di Ferrara la scorsa stagione in Serie A2. Dopo Benetti, un altro lungo al servizio di coach Pansa; si tratta del quarto tassello dello scacchiere biancoblu.

Ala/centro di 201 cm per 95 kg, Patrick nasce in Svizzera il 3 Maggio 1986, ma cresce cestisticamente nelle giovanili dell’Olimpia Milano, arrivando nel 2002/2003 ad esordire in Serie A con la canotta della Benetton Treviso. Qualche anno di “gavetta” con l’Aeronautica Militare - College Italia in B2, nei quali ha preso parte anche alle nazionali giovanili (U18 e U20), poi l’esordio anche nell’allora Serie A Dilettanti a Treviglio nel 2006/07. Castelletto Ticino, Banco di Sardegna Sassari, poi la svolta della sua carriera: a Scafati (in Legadue), stagione 2010/11, Baldassarre viaggia a 10.1 punti di media, conditi da 5.1 rimbalzi.

L'annata successiva è la più proficua della sua carriera (in termini di statistiche), poiché raccoglie 12.4 punti di media e 7.5 rimbalzi ad allacciata di scarpa, in quel di Bologna sponda biancoblu. Si alterna tra Trapani e Scafati per diversi campionati, mantenendo più o meno le stesse medie, poi la chiamata di Reggio Calabria (16/17), dove rimane per due stagioni. Come Benetti, anche Patrick giunge a Latina, disputando un buon campionato con la Benacquista nel 2018/19; per concludere la sopracitata Ferrara: due anni ad alti livelli, nei quali il lungo italo/svizzero toccherà le cifre raggiunte a Bologna, dimostrando costanza ed abnegazione.

Queste le sue prime parole da giocatore della Ristopro:

“Prima di tutto, è bello che Fabriano sia tornata in un campionato come la Serie A2, è una piazza che merita per il calore e l’affetto dimostrati. Dopo un anno di restrizioni dovute al Covid, avevo proprio bisogno di risentire la spinta dei tifosi dopo una bella azione o dopo una difesa energica. Sono carico a mille e non vedo l’ora di iniziare; so che sarà difficile all’inizio perché dovremo conoscerci meglio, ma poche parole e pedalare, penso che sia questa la giusta soluzione. Avrò anche la fortuna di essere allenato da coach Pansa, del quale mi hanno sempre parlato bene in passato, quindi non vedo l’ora di iniziare. Ci vediamo ad Agosto!”

Ora per Patrick una nuova avventura a Fabriano e la società ne approfitta per augurare al ragazzo il meglio per la stagione in divisa biancoblu.

Fonte: Giacomo Marini - Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!