Ufficiale, Paulius Sorokas è un nuovo giocatore della Pallacanestro Varese

Pallacanestro Openjobmetis Varese è felice di annunciare l’accordo per la stagione sportiva 2021-2022 con l’ala grande Paulius Sorokas.

Andrea Conti
, direttore generale Pallacanestro Varese: «Siamo contenti di aggiungere al roster Paulius. Merita il passaggio in LBA dopo stagioni importanti in A2 dove ha giocato da protagonista per lungo tempo. È un giocatore che porta in dote il giusto mix di fisicità, energia ed atletismo nel settore lunghi così come risulterà preziosa la sua doppia dimensione tecnica».

Cresciuto nel settore giovanile dello Zalgiris, dopo le prime esperienze in patria con Zalgiris-Sabonio mokykla Kaunas, KK Baltai e Pieno Zvaigzdes Pasvalys si trasferisce in Italia, raggiungendo così la sorella pallavolista della nazionale Indre Sorokaite, iniziando così la sua lunga permanenza nel nostro Paese. Nella stagione 2014-2015 si mette in luce alla Pallacanestro Piacentina in A2 Silver mettendo a referto 15.4 punti e 8.7 rimbalzi di media. Nell’estate del 2015 passa Treviglio con cui disputa due stagioni intervallate da un’esperienza a Jesi, prima di approdare al Derthona. Con i piemontesi conquista la Coppa Italia LNP 2018 chiudendo l’annata con una doppia-doppia di 15.1 punti e 10.1 rimbalzi per gara. Le prestazioni in costante crescita accendono su di lui gli occhi dei club esteri.

Nella stagione 2018-2019 disputa 30 partite in Belgio allo Charleroi a 7.2 punti e 5.0 rimbalzi, prima di fare rientro in Italia con il ruolo di “straniero di coppa” per la Dinamo Sassari. Nel dicembre del 2019 esordisce in LBA con proprio contro l’Openjobmetis mettendo a segno 13 punti, mentre in Basketball Champions League disputa 16 gare a 3.9 punti e 2.4 rimbalzi di media fermandosi agli ottavi di finale contro i futuri campioni di Burgos. La scorsa stagione torna in A2 confermandosi protagonista di una stagione da 15.7 punti e 8.6 rimbalzi con Chieti. 

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Varese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!