Ufficiale, l'Aurora Jesi completa il roster con l'arrivo dell'esterno Matteo Fioravanti

L’Aurora Basket comunica di essersi garantita le prestazioni dell’esterno Matteo Fioravanti per la prossima stagione sportiva. Con l’arrivo di Fioravanti il puzzle arancioblù è finalmente completo. Guardia-ala di 195 centimetri, Fioravanti è un classe 1997 nato e cresciuto a Cantù. Proprio con la società brianzola, Fioravanti segue tutta la trafila delle giovanili, allenandosi anche con la prima squadra e centrando tre finali Nazionali, quelle Under 17 e 19 nel 2014, categoria, quest’ultima, in cui bissa la partecipazione nella stagione successiva. Nel 2016, infine, la ciliegina sulla torta con la vittoria della DNG (lo Scudetto Under 20) da protagonista proprio di fronte al pubblico del “suo” Pianella. Annate, queste, in cui il neo-aurorino partecipa prima alle giornate azzurre organizzate dal Settore Giovanile FIP e, nel 2015, è riserva a casa delle nazionali u18 ed u20.

Il 2016 è l’anno del suo sbarco definitivo “tra i grandi” con la firma a Taranto, che gli offre durante il mercato estivo un ruolo da assoluto protagonista. Proprio la stagione in Puglia, in termini di cifre è la sua miglior annata finora, con 12 punti di media a gara in 29 minuti di utilizzo, con il 50% da 2 ed il 34% da 3, conditi da 6 rimbalzi e quasi 2 assist. Nella stagione successiva, si trasferisce al Cuore Napoli Basket in serie A2, dove mette a segno 6 punti per gara in 15 minuti. A Febbraio dello stesso anno, firma per la Baltur Cento in serie B, dove conquista la promozione alle Final Four di Montecatini collezionando con la compagine biancorossa 8 presenze, nelle quali mette a segno circa 5 punti di media a partita in 15 minuti.

Una A2 che torna a giocare proprio con la canotta emiliana, trasferendosi solo a stagione in corso alla Sangiorgese, penultima tappa del suo giro d’Italia. Nelle due annate successive, infatti, Fioravanti è un tassello importante nello scacchiere di Cassino, due anni in cui colleziona, rispettivamente, 11,6 punti e 5,6 rimbalzi in 27 minuti di utilizzo nel 2019/20 e 7 punti, 4,8 rimbalzi e quasi un assist (con ottime percentuali, quasi il 50% da due e il 38% da tre) in 20 minuti di media.

“Siamo contenti di esserci garantiti la firma di Fioravanti – commenta l’Amministratore Unico arancioblù Altero Lardinelli –. Ci siamo rinforzati e garantiti un’opzione importante dalla panchina, ma soprattutto abbiamo trovato il profilo di giocatore ideale nel sistema di coach Meneguzzo. Con la sua fisicità, la duttilità e le sue doti balistiche saprà farsi trovare pronto e darci quella spinta in più anche a partita in corso”.

Per questa nuova avventura in arancioblù Fioravanti ha scelto la casacca numero 11 targata The Supporter. 

Fonte: ufficio stampa Aurora Jesi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!