Ufficiale, la Cestistica San Severo firma l’ala Lorenzo Tortù

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/26-07-2021/ufficiale-cestistica-severo-firma-lala-lorenzo-tort-600.jpg

Social

Nuovo arrivo in casa Cestistica Città di San Severo si tratta dell’ala Lorenzo Tortù. L’atleta classe 1993 nativo di Atri, anch'egli scuola Pesaro, è reduce da un triennio da protagonista con la maglia della Virtus Salerno con circa 15 punti a partita 8 rimbalzi e 20 di valutazione media. In precedenza era stato tra i top scorer della stagione 2017/18 in maglia Senigallia conclusa con un eloquente 19.3 di media. Un autentico top player della cadetteria, Tortù fa dell’altezza (202 cm) e della prestanza fisica il suo principale punto di forza. Efficace dal perimetro ma anche in post basso, Lorenzo nel pieno della maturità potrebbe ritagliarsi uno spazio importante nelle fila giallonera a disposizione di Luca Bechi ed il suo staff come confermato dall’assistant coach Giacomo Piersante:

“Lorenzo sposa il progetto giallonero con grande ardore; dopo essere diventato un giocatore dominante in Serie B, aveva il desiderio di mettersi in gioco e misurarsi nella categoria superiore. La sua fisicità e grande determinazione sarà un’aggiunta importante per il nostro roster. Siamo felici di aver in squadra un giocatore cosi ambizioso, affamato e desideroso di migliorarsi giorno dopo giorno per raggiungere insieme l’obiettivo salvezza”.

“Sono onorato – dichiara Tortù – di vestire i colori gialloneri e di poter rappresentare la città di San Severo in giro per Italia. So cosa vuol dire giocare contro la Cestistica, conosco il calore dei sanseveresi e sono convinto che, qualcosa ci dovesse essere la possibilità, i nostri tifosi ci daranno la spinta necessaria per cercare di portare a casa il maggior numero di vittorie possibili e fare del “Falcone e Borsellino” il nostro fortino. Sono pronto per mettermi a disposizione del coach ed il suo staff. Forza neri, sempre”.

Fonte: ufficio stampa Cestistica Città di San Severo 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!