Primo colpo di mercato per le Panthers Roseto: ufficiale l'arrivo dell'ala Camilla Mingardo

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/30-07-2021/primo-colpo-mercato-panthers-roseto-ufficiale-arrivo-camilla-mingardo-600.jpg

Social

La società Panthers Roseto è lieta di annunciare il primo innesto per la stagione 2021/22: la guardia/ala classe 1999 Camilla Mingardo, 174 cm di altezza, originaria di Legnano (Verona), vestirà la canotta biancazzurra nel campionato a venire. A dispetto della giovane età, la neorosetana vanta un bagaglio d’esperienza già molto importante: cresciuta nel prestigioso settore giovanile della Famila Schio, dopo l’esperienza a Sarcedo negli ultimi quattro anni ha sempre militato in Serie A2 con Vicenza, Pallacanestro Bolzano e Alperia Basket Club Bolzano. Nel curriculum di ‘Cuba' spiccano anche le esperienze con la Nazionale Italiana 3vs3 Under 18, tra le cui fila ha disputato sia gli Europei che i Mondiali di categoria.

CAMILLA MINGARDO
“Innanzitutto voglio ringraziare la società, che si è interessata a me per portare avanti il suo progetto: ho scelto Roseto per raggiungere insieme tutti gli obiettivi prefissati. La mia prima impressione è di uno staff organizzato e determinato a fare sempre al meglio, ideali che condivido pienamente. Ci saranno sicuramente delle difficoltà durante l'anno, ma sono pronta a mettere tutta la mia grinta, la mia determinazione e il mio impegno per superarle e riuscire nel nostro progetto. Non vedo l’ora di iniziare, ci vediamo presto al palazzetto!"

IL DS LAURA ORTU
“L’aggiunta di Camilla rinforza in maniera importante il nostro reparto esterne. È un’atleta dal potenziale enorme, che nonostante la giovane età ha già raggiunto traguardi importanti come i Mondiali e gli Europei disputati con la Nazionale 3vs3. Negli ultimi due anni con Alperia ha militato in una categoria superiore alla nostra, e porterà quel pizzico di esperienza in più che alle nostre giovani farà molto bene”. 

Fonte: ufficio stampa Panthers Roseto

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!