Vigor Matelica al via, coach Cecchini ''Soddisfatto della squadra che abbiamo costruito. Il Bramante è la favorita''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/26-08-2021/vigor-matelica-coach-cecchini-soddisfatto-squadra-abbiamo-costruito-bramante-favorita-600.jpg

Social

Con il raduno e la prima sgambata dell’anno è iniziata ufficialmente la stagione 2021/2022 della Halley Matelica. Sorrisi, chiacchiere, foto, consegna del materiale tecnico e poi dritti in campo agli ordini di coach Cecchini per un allenamento con carichi leggeri, che saliranno progressivamente nel corso delle sedute delle prossime settimane.
A precedere il raduno vero e proprio, il presidente Stefano Bruzzechesse, il ds Luca Usberti e coach Lorenzo Cecchini hanno tenuto una conferenza stampa per illustrare le mosse estive e guardare al futuro per un campionato, quello di C Gold, che si presenta ancora una volta pieno di insidie.

«Ripartiamo da alcune conferme, perché abbiamo sempre voluto privilegiare il gruppo e la continuità del lavoro – ha sottolineato Bruzzechesse – la conferma di coach Cecchini è stata la prima e, per noi, scontata. Quindi siamo passati a capitan Caroli, Vissani, Ciampaglia e i ragazzi del nostro settore giovanile, cui teniamo in modo particolare con l’obiettivo di lavorare molto sull’aspetto della territorialità, un aspetto iniziato qualche anno fa. Ovviamente siamo molto contenti di tutti i nuovi arrivati: è stata un’estate difficile, ma grazie al lavoro di tutto lo staff, in primis Usberti, coach Cecchini e il vice Gentili, abbiamo completato il mosaico riempiendo tutti i tasselli che cercavamo. Ora finisce il momento delle chiacchiere ed inizia quello che ci piace di più: quello del campo».

«Il mercato è andato nella direzione che ci eravamo prefissati, allestendo la squadra più competitiva possibile partendo dall’ossatura dello scorso anno – ha aggiunto Usberti – venivamo da un campionato strano, nel quale sicuramente ci è mancato qualcosa nelle partite più importanti. Quest’anno abbiamo cercato di ricucire queste mancanze rispetto a squadre come Bramante o Pescara. Ringrazio chi non c’è più, abbiamo fatto scelte difficili cercando di valorizzare prodotti del nostro settore giovanile come Mentonelli. È stato un mercato lungo, partito tardi per aspettare che i campionati finissero, ma credo che ci divertiremo».

«Abbiamo allestito una squadra con tutti ragazzi che avevamo sui nostri taccuini, quindi sono molto soddisfatto – ha chiuso coach Cecchini – mi unisco ai saluti ai ragazzi della passata stagione perché sono stati tutti ragazzi che ci hanno dato tanto e faccio loro un grande in bocca al lupo. Per quanto riguarda la stagione di quest’anno, siamo ancora in attesa delle formule definitive, di fatto siamo sicuri solo della divisione tra Marche-Umbria e Abruzzo-Molise. Per cui per ora pensiamo alla parte di percorso che conosciamo. Per il terzo anno consecutivo abbiamo cambiato più del 50% della squadra, per cui dovremo ricreare gerarchie e automatismi: quello che ci auguriamo però è che questa sia una squadra di ragazzi pronti ad affrontare soprattutto le sfide più difficili, cosa che due anni fa avevamo mentre lo scorso anno ci è mancata. Che campionato mi aspetto?

Credo che il Bramante sia la favorita numero uno. Hanno potenziato un nucleo già forte con un giocatore come Cardellini, che era in B fino a due anni fa, come Gurini che in B la spiegava, e come Centis che torna a casa dopo l’esperienza di Senigallia. È un roster di livello assoluto, con giocatori che conoscono il gioco e che sono abituati a vincere, sono sicuramente al primo posto per quanto riguarda Marche e Umbria. Per il resto c’è ancora molto mistero, molte squadre cercheranno colpi last minute e su altre ci sarà da capire come saranno in confronto a quelle viste in Coppa del Centenario, per cui è difficile inquadrarle. Dove ci posizioniamo noi? Io sono molto scaramantico, ma spero che potremo stare in alto. Scopriremo strada facendo quale sarà il nostro reale valore».

Gli allenamenti della Halley andranno avanti a ritmo serrato tra sedute di atletica e di basket per le prossime due settimane: la squadra si allenerà tutti i pomeriggi dal lunedì al sabato fino ad arrivare alla prima amichevole ufficiale, quella di giovedì 9 settembre sul campo della Nuova Simonelli Tolentino.

Fonte: ufficio stampa Vigor Basket Matelica
 

 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!