La Virtus Bologna parte subito forte e fa sua l’amichevole contro la VL Pesaro

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/07-09-2021/virtus-bologna-parte-subito-forte-lamichevole-pesaro-600.jpg

Social

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro torna in campo per una nuova amichevole in preparazione ai primi impegni ufficiali della stagione 2021/2022. Al PalaDozza il match contro la Virtus Segafredo Bologna va ai campioni d’Italia per 92-83 al termine di 40 minuti intensi da entrambe le parti. Tra i pesaresi ottima la prestazione personale di Tyrique Jones, autore di ben 29 punti.
Coach Aza Petrovic manda in quintetto Pacheco, Sanford, Demetrio, Delfino e Jones. Coach Sergio Scariolo – grande ex del match – si affida a Pajola, Alibegovic, Jaiteh, Weems e Abass.

Il match inizia con il canestro di Delfino a cui rispondono i bianconeri con un break di 11-0. La Virtus Segafredo gioca con tanta intensità e mette in difficoltà la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che però non molla e con Moretti realizza la tripla del -13 a 2’20” dalla fine del primo quarto. Drell poi fa 2/2 dalla lunetta. Davide è bravo a subire fallo dalla linea dei tre punti e a riportare i biancorossi a -10. I primi dieci minuti si chiudono sul 27-14 in favore dei padroni di casa.
Il secondo quarto vede i pesaresi scendere sul parquet con Moretti, Tambone, Drell, Delfino e Camara. I primi due punti li firma Carlos, dall’altra parte sono Belinelli e Alibegovic a trovare la via del canestro. Gora realizza e subisce fallo: al 12′ il tabellone è sul 33-21. Il numero 7 bianconero piazza la tripla e la schiacciata del 38-21. Belinelli da quasi otto metri mette a segno la bomba del 42-21.

Dopo il canestro di Hervey Coach Petrovic chiama timeout a 4’54” dalla fine del primo tempo. Sanford dall’angolo è protagonista di un bel tiro dalla lunga distanza, Drell sostituisce capitan Delfino. Jones finalizza al meglio con una grande schiacciata l’assist di Sanford per il 52-28 a 1’55” dalla pausa lunga. Il primo tempo si conclude sul 56-36 per i bolognesi.
Al rientro dagli spogliatoi coach Petrovic schiera Pacheco, Drell, Sanford, Zanotti e Jones. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro prova a ridurre il gap, al 24′ il tabellone è sul 61-45. Jones realizza una schiacciata spettacolare che vale il -15. Zanotti va a segno con un bel canestro da tre, poi Simone serve un ottimo assist a Jones che riduce le distanze. Zanotti è ancora protagonista con una bella bomba dall’angolo che vale il -10. Il terzo quarto si chiude sul 72-62.

Gli ultimi dieci minuti iniziano con le triple di Zanotti che riaprono completamente il match: a otto minuti dalla fine la Virtus Segafredo è avanti 74-68. Jaiteh fa 2/2 dalla lunetta, Alibegovic realizza il tiro da tre che vale il 79-68. Jones è inarrestabile e in area è una sicurezza, il suo canestro riporta i biancorossi a -7. I bianconeri allungano con Abass e si portano sull’84-72. Jones è infallibile dalla lunetta e fa 4/4. A 3’13” dal termine il punteggio è sull’84-78. Udoh con un bel movimento realizza l’86-78 a 2’28” dalla sirena finale quando Coach Petrovic chiama timeout. Il numero 9 bolognese e Weems portano la squadra di Coach Scariolo sul 90-78, la tripla di Tambone vale il -9 biancorosso. Udoh e Tambone realizzano i canestri che fissano il risultato sul 92-83.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 92-83 (27-14; 56-36; 72-62)

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Belinelli 7, Pajola 3, Alibegovic 23, Hervey 6, Udoh 15, Ruzzier, Colombo ne, Jaiteh 15, Barbieri 2, Solaroli, Weems 11, Abass 10 Coach: Scariolo

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Drell 6, Moretti 6, Pacheco 2, Tambone 9, Camara 3, Zanotti 17, Sanford 5, Demetrio 2, Delfino 4, Jones 29 Coach: Petrovic

Arbitri: Vicino, Tallon, Calella

Fonte: Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!