Teramo a Spicchi, coach Salvemini ''Abbiamo avuto una prestazione un po’ troppo altalenante''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/13-09-2021/teramo-spicchi-coach-salvemini-abbiamo-avuto-prestazione-troppo-altalenante-600.jpg

Social

Si apre e si chiude nell’arco di 40 minuti il capitolo Supercoppa 2021 per la Rennova Teramo, sconfitta al PalaMaggetti 71-58 dalla Pallacanestro Roseto. Un test caratterizzato da luci e ombre per questa prima uscita ufficiale pre-stagionale in cui la squadra biancorossa è comunque apparsa tanto determinata ed efficace nel primo e nel terzo quarto. Meno lucida e più distratta è invece sembrata la Teramo a Spicchi nel secondo e nel quarto periodo dove gli avversari sono stati bravi a costruire e concretizzare i vantaggi, in particolar modo nell’area biancorossa.

Ma siamo in un momento dell’annata in cui è naturale avere poca continuità nel rendimento: “Abbiamo avuto una prestazione un po’ troppo altalenante – conferma coach Giorgio Salvemini al termine del match – e infatti abbiamo vinto due quarti noi e due quarti loro. Ovvio che c’è bisogno di riprendere confidenza con le situazioni di gara reali ma va dato atto ai ragazzi di aver fatto una partita di buonissimo livello, riuscendo a competere fuori casa per larghi tratti contro un avversario di prima fascia. E questo dato deve aumentare in noi la fiducia in quello che stiamo facendo. Abbiamo prodotto tanta pallacanestro, ora dobbiamo spostare la quantità nella qualità che ci serve per arrivare ai nostri obiettivi”.

Soddisfatto della prestazione dei biancorossi, fra i quali spicca la doppia doppia di Emidio Di Donato (13 punti e 10 rimbalzi per lui), anche il pres della TaSp Fabio Nardi: “Dopo tre settimane di allenamento è arrivata la prima uscita vera di quest’anno, con una sola amichevole alle spalle. Abbiamo fatto buone cose e siamo stati in partita nonostante il lavoro fisico che pesava sulle gambe. In questo periodo la stanchezza a fine gara ci può stare. E’ stato bello rivedere gente al palazzetto, non solo il pubblico di Roseto ma anche alcuni supporter venuti da Teramo. Finalmente torniamo a parlare del basket vero, vissuto in presenza, il basket che ci emoziona tutti”.

Si torna così in palestra già da domani per riprendere gli allenamenti in vista dell’esordio in campionato del 3 ottobre. Nel frattempo, lo staff tecnico della Rennova Teramo ha programmato un’altra amichevole per mercoledì 15 settembre (ore 18:30) al Palasport di Scapriano. Avversario di turno sarà la Giulia Basket Giulianova.

Pallacanestro Roseto: Gaeta, Jovanovikj ne, Zampogna 9, Turel 13, Maule, Di Emidio 5, Serafini 13, Bassi, Ruggiero (c) 3, Pastore 4, Amoroso 6, Nikolic 18. Tiri da due 19/31, tiri da tre 7/26, tiri liberi 12/20. Coach Danilo Quaglia, ass. all. Nando Francani, ass. all. Marco Gullotto.

Rennova Teramo
: Ticic 1, Guilavogui 5, Di Giorgio ne, Bottioni 8, Bertocco 12, Antonelli 4, Bonci 7, Ragonici ne, Di Donato 13, Triassi 5, Cucco (c) 3, Di Febo. Tiri da due 14/33, tiri da tre 6/24, tiri lberi 12/20. All. Giorgio Salvemini, ass. all. Massimo Gramenzi, ass. all. Angelo Vitelli.

Parziali: 15-16, 39-32, 49-48, 71-58.

Paolo Marini - Resp. Area Comunicazione Rennova Teramo a Spicchi 2K20

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!