Virtus Civitanova, Carlo Cervellini ''Siamo in piena fase di costruzione e anche in un periodo di difficoltà fisiche''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/13-09-2021/virtus-civitanova-carlo-cervellini-siamo-piena-fase-costruzione-anche-periodo-difficolt-fisiche-600.png

Social

Si è già conclusa l’avventura in Supercoppa LNP per la Virtus Civitanova. Una secca sconfitta per i biancoblu sul campo della sicuramente favorita Luciana Mosconi Ancona, che ha dominato dal primo all’ultimo minuto. Troppo ampio il divario tecnico tra le due formazioni, aggravato dalle assenze in casa di una Civitanova priva di Riccio (infortunio al braccio) e con Vallasciani tornato negli spogliatoi dopo soli 3’ per una fastidiosa botta alla coscia. Queste le parole del vice allenatore biancoblu Carlo Cervellini a fine partita:

«Siamo in piena fase di costruzione e anche in un periodo di difficoltà fisiche, con l’infortunio a Vallasciani ad aggiungersi a quello di Riccio. Abbiamo pagato dazio in primis da questo punto di vista contro una squadra straripante come Ancona e quindi si è creato un gap importante. A prescindere dai nostri demeriti, poi, loro ci hanno aggiunto una serata incredibile al tiro. Noi però dobbiamo pensare al nostro percorso e a quelle cose che devono portarci in primis a stare in partita più a lungo rispetto ad oggi. Dobbiamo lavorarci, è bene conoscere i nostri difetti per provare a limarli. L’infortunio di Vallasciani ci crea ancora maggiori problemi per il lavoro settimanale, ma dobbiamo tenere la testa alta: sapevamo che la strada sarebbe stata lunga, oggi il punteggio ci dice che è lunghissima e non pensavamo ad un risultato del genere oggi. Però il campo ha detto questo ed è giusto così. Siamo passati per tre prestazioni, due amichevoli e la partita di Supercoppa di oggi, con alti e bassi, come capita sempre durante la preparazione. Ci stiamo conoscendo, con tanti elementi nuovi e tanti giocatori alla prima esperienza “vera” in Serie B. Logico ci siano tanti errori, sta a noi tenere la barra dritta e assorbire le indicazioni che arrivano dal campo». 

Fonte: ufficio stampa Virtus Civitanova

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!