Treviso Basket, Giordano Bortolani ''Non abbiamo ancora fatto niente. Contro Minsk pronti a rispondere colpo su colpo''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/16-09-2021/treviso-basket-giordano-bortolani-abbiamo-ancora-fatto-niente-minsk-pronti-rispondere-colpo-colpo-600.png

Social

Dopo due semifinali-thriller ieri al Palaverde, sono i padroni di casa della Nutribullet Treviso e i bielorussi dello Tsmoki Minsk le due squadre che domani, venerdì, alle 20.30 disputeranno la finale del QR Basketball Champions League 2021/22. I trevigiani arrivano al match di domani con due sfide sulle gambe, quella di apertura lunedì nei quarti di finale con i London Lions vinta 89-62 e quella sofferta di ieri, 92-90 con gli ostici danesi Bakken Bears; il Minsk invece era già di diritto in semifinale e ieri ha vinto in volata 69-67 con gli olandesi dello ZZ Leiden.La prevendita per i match di domani, mercoledì, è aperta on line e nei punti vendita fisici Vivaticket di Treviso e Provincia (www.vivaticket.it).

DICHIARAZIONI GIORDANO BORTOLANI

“Sapevamo che la semifinale di ieri con i danesi sarebbe stata una partita più impegnativa rispetto a quella di lunedì ed eravamo pronti, anche se all’inizio abbiamo fatto un po’ di fatica contro la loro difesa. Ne siamo venuti fuori con l’impegno di tutta la squadra e la collaborazione, abbiamo dimostrato di essere davvero uniti! Le squadre vere si vedono nei momenti di difficoltà e lo abbiamo dimostrato; è normale andare sotto di punteggio durante una partita, anche per lunghi periodi. L’importante è sempre rimanere in gara, continuare a lottare con lucidità, cosa che noi siamo riusciti a fare. Per quanto riguarda la mia prestazione, sono contento dell’apporto che ho dato al gruppo. Spero di riuscire a continuare così e che tutta la squadra continui a crescere di partita in partita, per conquistare gli obiettivi che ci siamo posti. Non abbiamo ancora fatto niente, domani c’è la gara decisiva con Minsk che è un’ottima squadra, dovremo dare il massimo. Dobbiamo recuperare le energie in queste ore, nelle ultime settimane abbiamo giocato tantissime partite, ma siamo carichi al punto giusto e non vogliamo fermarci adesso. Minsk è una squadra molto fisica, con giocatori di stazza, quindi dovremo farci trovare pronti ancora una volta a rispondere colpo su colpo.” 

Fonte: ufficio stampa Treviso Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!