NBA 2021: quali sono i giocatori più importanti del campionato?

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/19-09-2021/2021-quali-sono-giocatori-importanti-campionato-600.jpg

Social

La vita non è fatta solo di calcio. Certo, il pallone ha un appeal straordinario, specialmente in Italia e in Europa, dove è di gran lunga lo sport più seguito. Ma non esiste solo il football, ci sono anche molte altre discipline che sono amate alla stessa maniera. Su tutti la pallacanestro. L’Italia ha un’ottima tradizione, anche a livello di Nazionale, che ha conquistato due europei e tre medaglie d’oro ai giochi del Mediterraneo. Ma se si parla di basket, la mente non può che volare negli Stati Uniti d’America, patria dell’NBA. Lì sono passati giocatori incredibili, che hanno fatto la storia di questo sport diventando essi stessi leggende. Da Michael Jordan a Sam Jones, per arrivare a Magic Johnson e all’indimenticato Kobe Bryant, scomparso tragicamente lo scorso anno per un incidente in elicottero. Ma la domanda che tutti gli appassionati di NBA si pongono è quali siano i giocatori più importanti dell’edizione 2021.

Nelle prossime righe illustreremo una top 5 dei migliori cestisti di quest’anno partecipanti al campionato americano. Su tutti, non può che esserci lui: Lebron James. Campione in carica con i Lakers, vincitori nel 2020, punta a bissare il titolo dello scorso anno e, per farlo, ha già messo a segno un record incredibile, divenendo il primo giocatore della storia del torneo a stelle e strisce ad arrivare in doppia cifra di punti in 1000 partite consecutive. Che sia il giocatore più forte di tutti lo sanno anche i rivali, che sono avvisati. Ad insidiarlo, però, c’è una vera e propria rivelazione del basket internazionale. Parliamo di un giocatore europeo giovanissimo, che si sta affermando con i Dallas Mavericks. Si tratta dello sloveno Luka Doncic.

Il classe 1999 vanta una serie impressionante di record raggiunti nella scorsa stagione, la sua prima in NBA, come quello di essere il rookie che ha ottenuto il maggior numero di punti in una singola partita all’esordio, ben 42, oltre ad essere il più giovane europeo ad aver disputato l’All Star Game. Dopo la consacrazione, dunque, Doncic vorrà conquistare qualcosa di importante con i Dallas quest’anno, anche sovvertendo lo scenario delle quote NBA. Altro giocatore di grandissimo valore è senz’altro Stephen Curry. Il cestista, bandiera dei Golden State Warriors e vincitore con loro di tre titoli NBA, di cui due consecutivi nel 2017 e nel 2018, ha all’attivo numerosi primati individuali, che lo inseriscono di diritto nell’Olimpo del basket americano. Curry non viene da una stagione facile, dato che nel 2020 ha dovuto abbandonare il parquet per lungo tempo a causa della rottura del secondo metacarpo della mano sinistra. Il 2021, però, è iniziato alla grande, con il record personale di punti messi a segno in una partita: 62.

Giannis Antetokounmpo rientra di diritto nella nostra piccola classifica. Nella passata stagione, il gigante greco si è guadagnato sia il titolo di MVP della stagione, secondo in carriera, che quello di miglior difensore dell’anno. All’elenco, dunque, manca solo la vittoria del titolo NBA con i Milwaukee Bucks. Chissà che non possa essere questo l’anno buono. Infine, non si può non citare James Harden, che ha lasciato gli Houston Rockets per aggregarsi ai Brooklyn Nets a metà gennaio. Nella scorsa stagione, l’americano ha raggiunto risultati straordinari a livello di rendimento, come l’aver realizzato tutti i tiri liberi a disposizione in un singolo match, ben 24 senza sbagliare un colpo, e l’aver messo a segno 60 punti in appena mezz'ora. Ovviamente potremmo citarne anche altri di top player, come Kevin Durant o Anthony Davis e certamente lo spettacolo è servito. 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!