Pallacanestro Recanati, coach Padovano ''Buono l'approccio alla gara. La vittoria è stata conseguenza di un’ottima difesa''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/27-09-2021/pallacanestro-recanati-coach-padovano-buono-approccio-gara-vittoria-stata-conseguenza-unottima-difesa-600.jpg

Social

Comincia come meglio non poteva la stagione della Svethia Pallacanestro Recanati che nel primo impegno di Coppa del Centenario sbanca il Palasavelli di Porto San Giorgio dopo una gara condotta d’autorità e rimessa clamorosamente in discussione con un finale thrilling. I ragazzi di coach Padovano hanno interpretato il match nel migliore dei modi: tanta aggressività sugli esterni, ritmo ed un corri e tira che ha mandato in difficoltà la più esperta formazione rivierasca. L’avvio mette in risalto le doti tecniche ed atletiche di Peric, l’esterno serbo di passaporto croato scalda la mano dai 6.75 mentre sponda sangiorgese è l’immenso Amoroso a dare sfoggio di tutto il suo talento. Alla prima sirena prevale Recanati di 4 (13-17) con un ottimo Raponi in regia e Sabbatini che tiene botta nel pitturato.

Nei secondi dieci minuti la Svethia spinge sull’acceleratore: la freschezza del classe 2003 Bartolucci ed ancora la vena di Raponi e Peric mandano al riposo i leopardiani sul +7 (26-33). L’intervallo lungo non scuote Porto San Giorgio bensì dà nuova linfa agli ospiti che sembrano allungare e chiudere definitivamente il match: ancora Raponi scatenato assistito da Bartolucci confezionano un parziale di 13-7 con il quale Recanati archivia la penultima frazione (33-46). Come spesso succede però a squadre giovani la luce si spegne e la B-Chem grazie alla zona e ad un super Venditti ricuce clamorosamente il gap fino al -1 (55-56). Si ferma qui la rimonta biancorossa perché dall’altra parte ci pensa capitan Principi con 4 punti consecutivi a ristabilire le distanze fino al finale che premia la Svethia 60-65.

Coach Padovano nel dopo gara: "Abbiamo interpretato molto bene questo primo impegno, i ragazzi hanno approcciato nel giusto modo e la vittoria è stata conseguenza di un’ottima difesa. Per trenta minuti – continua il coach gialloblu – abbiamo avuto in mano la gara trovando buona soluzioni in attacco, poi negli ultimi dieci minuti la loro zona ci ha dato parecchi grattacapi. Nonostante ciò siamo stati bravi a non perdere la bussola e nel finale concitato abbiamo gestito il vantaggio. Sappiamo dove dobbiamo lavorare, ci sono ancora due settimane di tempo prima dell’inizio del campionato e serviranno per conoscerci meglio e sistemare in particolare gli automatismi d’attacco. Faccio comunque i complimenti ai miei ragazzi – conclude Padovano – sabato però ad Ascoli dovremo confermare i segnali di crescita". (Fonte: area comunicazione Pallacanestro Recanati)

B-Chem Virtus P.S.Giorgio - Pallacanestro Recanati 60-65

P.S.Giorgio: Guenci 9, Moretti ne, Donzelli, Andrenacci ne, Bernard 12, Stampatori 3, Venditti 14, Alvear 5, Maroni ne, Milanovic ne, Amoroso 10, Barchetta 7. All. Giuliani

Recanati: Palmieri L., Gabrielloni ne, Raponi 18, Palmieri F., Principi 6, Sabbatini 10, Borsella ne, Ottaviani 2, Peric 11, Gelsomini ne, Pezzotti 5, Bartolucci 13. All. Padovano

Parziali: 13-17, 13-16, 7-15, 27-17.
Progressivi: 13-17, 26-33, 33-48, 60-65.
Usciti per 5 falli: nessuno

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!