L'Unibasket Lanciano allunga nel finale e batte l'Air Basket Termoli

L’Air Basket ha rotto il ghiaccio! Sabato 9 ottobre ha segnato il debutto ufficiale dei Termolesi nel campionato di C Gold, la sfida di apertura contro i padroni di casa dell’Unibasket Lanciano ha rappresentato il battesimo del fuoco. Il Team di casa ha vinto in rimonta una partita giocata, fin dal salto a due, a viso aperto da entrambe le compagini. C’è voglia di fare bene in campo e si vede: parte decisamente meglio l’Air Basket che, nel primo quarto, con il giusto approccio e con ottima intensità difensiva guida il punteggio grazie ad una percentuale di azioni in attacco leggermente superiore ai bianchi di casa. Gli attacchi fanno fatica nel concretizzare in punti il volume delle combinazioni offensive poichè i molti errori al tiro di entrambe le contendenti non hanno concesso un vera fuga in avanti ma sono bastati tre attacchi consecutivi andati a segno per spingere l’Air avanti e dare la forte sensazione di poter guidare la contesa con buona sicurezza durante tutto il primo quarto di gioco chiuso sul più 5, 14-19. I secondi dieci minuti continuano seguendo il solco del primo tempino e mostrando sostanziale equilibrio cosi da fissare il punteggio sul 28-35 con i “nostri” ad incrementare il divario tra se ed i frentani di ulteriori 2 punti.

Il terzo quarto di gioco mostra un piglio più deciso dell’Unibasket che tenta di cambiare l’inerzia dell’incontro riuscendo così a raggiunggere l’Air durante il trascorrere dei minuti. Giunti nell’ultima azione del quarto, Termoli riesce a mantenere il vantaggio di misura grazie a due tiri liberi su tre a disposizione messi a segno dal Capitano, Silvio Marinaro, per un fallo subito allo scadere di tempo e punteggio fissato sul 46-47.Che l’inerzia stesse cambiando viene confermato dal quarto ed ultimo tempo dove i padroni di casa mettono il capo avanti dopo la quarta azione d’attacco alla quale segue una pronta risposta dei bassomolisani che non ci stanno benchè le energie residue cominciano a scarseggiare in alcuni dei protagonisti. Ancora un attacco Unibasket centrato permette il sorpasso ma l’Air Basket, targata Italiangas, effettua il controsorpasso con determinazione. La partita rimane avvincente fino all’ultimo minuto nonostante il punteggio rimanga basso e la differenza finale a favore di Lanciano è tutta nelle ultime cinque azioni d’attacco Unibasket che hanno prodotto punti a referto con quella continuità mancata per tutto l’arco dell’incontro. Nonostante si è accarezzato a lungo l’idea di poter conquistare la prima vittoria l’appuntamento con i due punti in classifica è sfumato in dirittura di arrivo lasciando l’amaro in bocca. (Fonte: Air Basket Termoli)

Unibasket Lanciano - Air Basket Termoli 63-54

Lanciano: Muffa 6, Balilli 18, Bernabeo, Munjic 10, Corte, Kamate, Comollo 11, Cisse', Laicic 7, Maralossou 2, Cesarino, Kadjividi 9. All. Di Tommaso

Termoli: Marinaro 2, Del Grande, Micevic ne, Marcone 10, Palumbo ne, Hulsen 9, Fredes 7, Bantsevich 8, Cappella ne, Brzica 4, Suriano 14. All. Del Vecchio

Parziali: 14-19, 14-16, 18-12, 17-7.
Progressivi: 14-19, 28-35, 46-47, 63-54.

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!