Aquila Basket Trento, coach Molin ''La parola chiave per presentare la sfida contro Cremona è energia''

LELE MOLIN (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "La parola chiave per presentare il match di domani contro Cremona credo che sia: energia. Perché noi non possiamo prescindere dalla massima intensità, e perché la Vanoli è una squadra particolarmente efficace in campo aperto, in transizione e a rimbalzo d'attacco. Sono quelle le situazioni in cui dobbiamo mettere massima attenzione per limitare il loro impatto sulla partita. Siamo ad inizio stagione, quindi anche i nostri avversari, come noi, stanno cercando identità ed equilibri: anche con un organico ridotto dalle assenze e dagli infortuni però Cremona in queste prime due giornate ha saputo competere e mettere in campo una buona pallacanestro, sia contro Venezia all'esordio che la scorsa settimana nel successo sulla Fortitudo.

Ritrovando McNeace e Miller avranno ancora più qualità e atletismo. Per quanto riguarda noi, con il recupero di Caroline siamo a ranghi completi: usciamo da una settimana in cui abbiamo lavorato bene, per mentalità e sforzo, concentrandoci sulle piccole e grandi cose che possono farci fare importanti passi avanti su entrambi i lati del campo. L'obiettivo per noi è sempre quello di continuare a crescere, di fare meglio, di essere più solidi e consistenti in tutti gli aspetti del gioco nei 40'. In difesa, nella lotta a rimbalzo, nel gestire meglio il pallone in attacco. Vogliamo giocare una bella partita e tirare fuori una buona prestazione, anche per dare soddisfazione ai nostri tifosi: avere di nuovo il pubblico al palazzetto ci dà una bella spinta in termini di entusiasmo e voglia di dare tutto, e già contro la Virtus la nostra gente ha dimostrato di voler scendere in campo con noi e provare a vincere assieme". 

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!