Olimpia Milano, Devon Hall ''Mi piace giocare con questi ragazzi. Cerchiamo di migliorare ogni giorno e lo stiamo facendo''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/14-10-2021/olimpia-milano-devon-hall-piace-giocare-questi-ragazzi-cerchiamo-migliorare-ogni-giorno-stiamo-facendo-600.jpg

Social

Devon Hall ha giocato 87 minuti nelle prime tre partite di EuroLeague dell’Olimpia, primo di squadra e primo in tutta la competizione tra chi è all’esordio (lo seguono John Brown, Isaiah Canaan, Daryl Macon e Elie Okobo). Ma i minuti sono stati conquistati con il rendimento: Hall è andato in doppia cifra in tutte le tre partite, i 15 punti segnati al Maccabi sono stati il suo top e sta tirando con il 47.1% da tre. Per essere un mancino sta segnando tanto anche con la mano destra in entrata. I due canestri segnati in penetrazione con il Maccabi sono stati entrambi prodotti con la mano destra incluso quello che ha fruttato alla fine del secondo quarto un gioco da tre punti.

“Quello che è importante – ha detto dopo la partita con il Maccabi – è aver finito bene la partita, è una vittoria sulla quale costruire e imparare ancora dagli errori che abbiamo comunque commesso. Stiamo imparando a conoscerci, come trovarci nei posti giusti. E sta succedendo. Mi piace giocare con questi ragazzi, e mi piace farlo in ambedue le estremità del campo. Cerchiamo di migliorare ogni giorno e lo stiamo facendo”. La prossima sfida sarà la più difficile. Le tre guardie dell’Efes sono giocatori di livello altissimo, incluso l’MVP della passata stagione, Vasilije Micic, e il detentore del record di punti in una singola gara, Shane Larkin (49), oltre a Rodrigue Beaubois, che ha giocato quattro anni a Dallas prima di tornare in Europa. “E’ una sfida ulteriore, useremo questi due giorni per prepararci al meglio e farci trovare pronti, ma viviamo alla giornata, un giorno alla volta”. 

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!