Pallacanestro Trapani, coach Parente ''Questa sconfitta deve rappresentare uno step importante nel nostro percorso di crescita''

Sconfitta interna per la Pallacanestro Trapani che ha perso il confronto con Mantova con il risultato finale di 64 a 72. Una gara in equilibrio per tutto l’incontro, prima dello strappo negli ultimi cinque minuti da parte della formazione ospite, brava ad allungare nel momento decisivo sfruttando anche la stanchezza fisica di Trapani che si presentava priva di Massone e Taflaj. Tre gli uomini in doppia cifra per i granata (Childs, Wiggs e Palermo), mentre Stojanovic è risultato il miglior realizzatore con 20 punti personali.

Daniele Parente (coach Pallacanestro Trapani): “Abbiamo giocato una partita eccellente per 35 minuti ma poi abbiamo ripetuto gli stessi errori di Treviglio quando abbiamo mollato di testa, smettendo di giocare e rifiutando tiri aperti. Abbiamo concesso troppo in situazioni facili ma, nonostante i nostri limiti e le assenze, abbiamo realizzato il nostro piano partita. Questa sconfitta deve rappresentare uno step importante nel nostro percorso di crescita. Dobbiamo alzare il nostro livello di gioco per 40 minuti e dobbiamo imparare ad essere più concreti, soprattutto capitalizzando di più quando siamo in vantaggio”. 

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Trapani

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!