La Robur Osimo incassa la prima sconfitta stagionale

2° giornata del Campionato di Serie C Gold in archivio con la Robur che incappa nella prima sconfitta stagionale in quel di Ponte San Giovanni contro la Val Di Ceppo Basket. Partita tutt’altro che agevole, come ampiamente descritto nel pregara, contro la formazione pontina, storicamente assai complessa da battere a domicilio. A dire la verità gli uomini di coach Pesaresi erano partiti piuttosto bene nel primo quarto, trovando soluzioni molto semplici appoggiandosi su Raimundo e Drigo prima e capitan David poi. Gli interni pontini inizialmente hanno faticato a prendere le misure sotto le plance e, complice anche grandi difficoltà nel realizzare dei padroni di casa, la formazione osimana scappa anche a + 10 costringendo il tecnico locale a chiamare time-out. Il primo quarto scorre veloce con la Robur in apparente controllo (18-9) alla prima sirena.

Nel secondo quarto Val di Ceppo inizia a trovare soluzioni offensive con maggiore continuità e complici anche due falli tecnici fischiati contemporaneamente dalla coppia arbitrale a capitan David ed alla panchina osimana, Meschini e compagni riescono, rosicchiando punto dopo punto ad agguantare la partita definitivamente. All’intervallo lungo gli uomini di Pesaresi conducono 37-34. Lo scenario della partita cambia nella ripresa; coach Fioravanti schiera una zona che impedisce ai lunghi osimani di ricevere palla spalle a canestro e giocare l’1 contro 1, costringendoli a conclusioni da 3 punti. Si abbassano le percentuali da una parte , mentre sponda locali, Casuscelli, Meschini ed il lungo argentino Ambrosino armano la mano e trovano canestro sempre con più continuità, anche con una discreta difesa degli osimani. L’attacco osimano segna solamente 11 punti in 10 minuti ed il quarto si conclude con i locali in vantaggio 57 a 48.

L’inizio dell’ultima frazione è tutta in salita per i giallorossi osimani che scivolano fino al -19 a 7 minuti dalla fine. E’ proprio quando la maggior parte delle squadre avrebbe mollato, che emerge tutta la grinta della formazione di coach Pesaresi. Serrate le fila in difesa e trascinati in attacco da Dubois (24 punti, 16 rimbalzi e 6 assist) e Ortenzi, i senza testa rosicchiano punto dopo punto arrivando fino al –4 e palla in mano a pochi minuti dalla fine. Proprio quando l’inerzia sembrava a favore degli osimani che Casuscelli dall’alto della sua esperienza realizza un canestro alla scadere prima, e conquista 3 tiri liberi ricacciando gli ospiti a -9. Suona l’ultima sirena con il risultato di 74-67 per i padroni di casa. Dispiace non essere riusciti a dare continuità alla bella vittoria della scorsa settimana. Ora si ritorna in palestra per il prossimo impegno da non fallire. Domenica al Palabellini arriva Falconara Basket. Siateci. (Fonte: Robur Basket Osimo)

Valdiceppo Basket - Robur Osimo 74-67

Valdiceppo: Anastasi F. 2, Anastasi J. 9, Speziali 8, Meschini 14, Orlandi 3, Ambrosino 20, Taccucci ne, Rosini ne, Casuscelli 18, Berardi ne, Giannullo, Burini. All. Fioravanti 

Osimo: Ortenzi 10, Brusadin 2, Frei Meyer, Drigo 10, Cardellini 6, Migliorelli 2, David 1, Reimundo 12, Dubois 24, Piccinini ne. All. Pesaresi

Parziali: 9-18, 24-19, 24-11, 17-19.
Progressivi: 9-18, 33-37, 57-48, 74-67.
Usciti per 5 falli: Ambrosino (Valdiceppo)

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!