Pallacanestro Recanati, coach Padovano ''Siamo pronti ed andiamo ad Ascoli in fiducia''

Torna in campo la Svethia Recanati impegnata nella terza giornata della C Silver e lo fa al PalaBasket di Ascoli contro la formazione dell’Ascoli Basket che come i gialloblu guida la classifica a punteggio pieno dopo due giornate. Trasferta molto insidiosa per Principi e compagni, nella “città delle cento torri” c’è una squadra in gran salute ed in piena fiducia dopo un avvio di stagione scoppiettante. I ragazzi di coach Caponi non sono neanche i lontani parenti di quelli visti nella Coppa del Centenario: a stravolgere gli equilibri appena in tempo per l’inizio del campionato sono arrivati due pezzi da novanta che rispondono ai nomi di David Klegeris e Julian Casalini.

Il primo è un playmaker lettone classe 1997, tiratore mortifero che all’esordio con Perugia ha messo a referto subito 24 punti, prestazione di spessore replicata nella vittoriosa trasferta di Tolentino con altri 18. Il secondo è un esterno argentino classe 2003 anche lui sempre in doppia cifra nelle prime due uscite: un ventello contro Perugia ed altri 18 punti nella seconda giornata. In due hanno realizzato 80 punti esattamente il 50% del fatturato di una squadra nella quale bisognerà fare attenzione all’altro argentino Nacho Gonzalez play-guardia classe 1999 proveniente dal Bahia Blanca formazione di Serie B argentina. Altri volti nuovi sono Matteo Caggiula ala classe 95 ex Galatina e Lecce, Marco Maida anche lui ala classe 95 reduce dall’esperienza in Serie D a Reggio Calabria dove ha realizzato oltre 8 punti di media.

Confermati in blocco dalla scorsa stagione capitan Mattetti, il pivot Riccardo Ciccarelli, l’ala Francesco Santini e la guardia Luca Troiani. Dell’Ascoli Basket abbiamo parlato con coach Padovano: "Affrontiamo sicuramente la squadra più in forma del momento – esordisce il coach gialloblu – hanno ottenuto due vittorie come noi giocando un’ottima pallacanestro. Vincere con Perugia e soprattutto a Tolentino non è affatto facile, gli arrivi di Klegeris e Casalini sono stati manna dal cielo per una squadra che si è trasformata e che è completamente nuova da quella che abbiamo affrontato noi in Coppa. Sarà un banco di prova importante per noi, servirà una partita attentissima in difesa, occorre dimenticare la trasferta di qualche settimana fa perchè come già detto sono una squadra totalmente diversa e molto pericolosa. Ci siamo allenati bene in settimana – conclude Padovano – rientrerà finalmente anche Leonardo Palmieri proprio nel momento in cui dovremo fare a meno di Davide Raponi per un po’ di tempo. Siamo tuttavia pronti ed andiamo ad Ascoli in fiducia".

Palla a due ore 18.30, dirigeranno l’incontro i signori Antonelli di Spoleto e Racsan di Umbertide. Aggiornamenti sui profili social della nostra società.

Fonte: area comunicazione Pallacanestro Recanati 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!