Eurocup, supplementare fatale per la Reyer Venezia sul campo dell'Ulm

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/03-11-2021/eurocup-supplementare-fatale-reyer-venezia-campo-600.jpg

Social

Dopo un primo tempo pressoché perfetto, l’Umana Reyer subisce nella ripresa la reazione del Ratiopharm Ulm e alla fine torna dalla trasferta tedesca di 7Days EuroCup sconfitta al supplementare per 90-83. Tre le assenze (Bramos, Echodas e De Nicolao) e starting five con Stone, Tonut, Vitali, Mazzola e Watt. Le difficoltà orogranata in attacco (primo canestro, la tripla di Vitali al 2′) permettono a Ulm di portarsi sull’8-3 al 3′, poi segna Mazzola da 3, ma Watt spende il secondo fallo già al 4′. Entra Daye ed è lui, al 5’30”, a siglare il primo sorpasso: 10-11. La difesa dell’Umana Reyer sale di tono e, dal 12-12 del 7′, si arriva così al 13-19 firmato nell’ultimo possesso da Charalampopoulos con una tripla.

Proprio difesa e triple trainano gli orogranata a inizio secondo quarto. Se si esclude un canestro da 3 di Zugic e un gioco da tre punti di Christon, Ulm segna solo dalla lunetta, nei primi 8′. L’Umana Reyer, invece, migliora ancora l’ottimo 4/8 dall’arco del primo quarto con un 7/7 (2 di Daye, 2 di Charalampopoulos, più Philip, Mazzola e Stone) per volare sul 22-42 al 15’30”. Il margine viene ulteriormente incrementato dal greco un minuto dopo (22-44), poi Ulm alza l’intensità difensiva e si riavvicina sul 28-44 trascinata da Christon, Il finale di tempo, comunque, è di nuovo orogranata, con Philip che, da recupero, sulla sirena manda le squadre negli spogliatoi sul 28-49.

La ripresa inizia bene (recupero e contropiede chiuso da Tonut per il 28-51), ma poi scendono le percentuali e Jallow trascina il 9-0 per il 37-51 al 22’30”. Tonut mette anche una tripla, ma i canestri orogranata sono estemporanei e Ulm prende inerzia e coraggio, tornando a -10 (46-56) a metà quarto. Brooks e Vitali provano a ridare fiato all’Umana Reyer (46-60 al 26’30”), ma al 38′ è 53-60 e, nonostante un’invenzione di Phillip e un recupero con schiacciata di Vitali, è +7 (57-64) anche all’ultimo intervallo.

Le seconde linee tedesche continuano il buon momento di Ulm, che arriva a -1 (63-64) al 32’30”. Charalampopoulos dà un po’ di ossigeno con il 3/3 dalla lunetta, ma, pur portando gli avversari al bonus, gli orogranata vedono i padroni di casa operare il sorpasso sul 69-67 al 36′. Alla tripla del controsorpasso di Tonut, i tedeschi rispondono con un 5-0 dopo cui coach De Raffaele deve chiamare time out sul 74-70 al 37′. Dal 76-70 al 38’30”, un libero di Daye seguito da un canestro e una tripla di Tonut ristabiliscono comunque la parità a quota 76 con 22” da giocare. Dopo il time out, il Ratiopharm decide di ripartire da fondo campo, con Phillip che recupera, ma Daye fallisce l’ultimo tiro ed è overtime.

Nel primo minuto di supplementare, Stone stoppa Christon, ma segna Felicio, risponde subito Tonut, poi Blossomgame mette la tripla dell’81-78. Il punteggio rimane a lungo congelato, fino alla nuova tripla di Blossomgame per l’84-78 al 43’30” su cui arriva il time out orogranata. Al ritorno in campo, perde palla Tonut, segna Jallow (86-78), poi Daye a rimbalzo offensivo (86-80) a 48” dalla fine. L’Umana Reyer prova il fallo sistematico, con Christon che fa 0/2 dalla lunetta a -45”, ma la seguente tripla di Daye non va e la schiacciata di Felicio chiude i giochi: Blossomgame e la tripla finale di Phillip possono solo aggiornare il punteggio sul 90-83.

Ratiopharm: Christon 19, Felicio 12, Blossomgame 17, Guenther, Stoll ne, Rataj, Bretzel 5, Herkenhoff 4, Klepeisz 10, Krimmer, Jallow 18, Zugic 5. All. Lakovic.

Umana Reyer: Stone 6, Tonut 15, Daye 14, Sanders 1, Phillip 12, Charalampopoulos 14, Mazzola 8, Brooks 6, Vitali 7, Cerella ne, Watt. All. De Raffaele.

Parziali: 13-19; 28-49; 57-64; 76-76. 

Fonte: ufficio stampa Reyer Venezia

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!