Treviso Basket, coach Menetti ''Un cattivo approccio ha condizionato la partita. Abbiamo faticato a trovare le energie''

In sala stampa coach Max Menetti ha commentato la sconfitta subita da Treviso Basket sul campo della Fortitudo Bologna. Queste le sue parole riportate da La Tribuna di Treviso:

"Inizio con una cosa che sinceramente odio dire e che non dico mai, ma è una cosa evidente: l'inizio della partita ha condizionato la partita stessa, però aggiungo che quando ci sono questi inizi qualcosa di sbagliato nel preparare la partita è stato fatto. Quando si dice "approccio sbagliato", dell'approccio i responsabili sono gli allenatori, quindi è evidente che in qualcosa o durante la preparazione in questi giorni o addirittura mi vien da dire che l'avessimo preparata anche troppo questa partita, è evidente che ha condizionato il match. La seconda cosa, è un dato di fatto che facciamo fatica a trovare e a trasmettere le energie quando giochiamo la terza partita in una settimana, venendo da un grande sforzo come quello che è stato mercoledì in coppa con il Falco.

È una cosa su cui devo lavorare con i ragazzi, credo che la differenza l'abbiano fatta i rimbalzi in attacco, ma anche in rimbalzi in generale e le "palle di nessuno", quelle che in gergo chiamiamo "loose balls". Dovrò lavorare molto coi ragazzi su questo, è una cosa che ti lascia l'amaro in bocca quando perdi. Se succede per dettagli tecnici hai qualcosa su cui recriminare, ma se lo devi fare su quello che abbiamo concesso nei minuti iniziali aumentano i rimpianti. Avremmo potuto chiudere il primo quarto anche 25-19 con lo stesso tipo di attacco. Dovrò riguardare il match anche al netto dei meriti dei nostri avversari che hanno giocato una partita molto tosta".

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!