Olimpia Milano, coach Messina ''Fenerbahce una squadra molto ben organizzata. Attenzione ai rimbalzi ed al loro pick and roll''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/12-11-2021/olimpia-milano-coach-messina-fenerbahce-squadra-molto-organizzata-attenzione-rimbalzi-loro-pick-roll-600.jpg

Social

Non sarà una partita qualunque quella di Istanbul. L’Olimpia la affronta da prima in classifica, da sola, mai successo nella versione moderna dell’EuroLeague (e in precedenza comunque non c’è mai stato un girone unico da prendere ad esempio), ma il Fenerbahce è una delle grandi d’Europa da un decennio con cinque Final Four consecutive dal 2015 al 2019 (incluso un titolo e tre finali). Inoltre, è reduce dalla vittoria di Mosca, ha una classifica penalizzata da quattro sconfitte maturate in volata e rappresenta tanto per due giocatori dell’Olimpia. Gigi Datome ha giocato cinque anni al Fenerbahce, è tornato a Istanbul da avversario già la passata stagione, ma era una gara a porte chiuse e non riuscì a ricevere l’applauso della tifoseria. Nicolò Melli ha giocato due anni nel Fenerbahce con due Final Four, poi è andato nella NBA quindi questa sarà la sua prima volta contro la sua ex squadra e ad Istanbul.

E’ una partita quindi carica di significati. Il Fenerbahce, pur dotato del talento debordante in attacco di giocatori come Nando De Colo e Marko Guduric, finora ha fatto cose importanti soprattutto in difesa: sta tenendo le avversarie a 71.0 punti di media, proprio come l’Olimpia; il 28.3% avversario nel tiro da tre è migliore dell’eccezionale 29.2% che Milano concede dall’arco. La differenza finora è nell’attacco: l’Olimpia ha segnato quasi quattro punti a partita in più ed è la squadra che segna più triple per gara, 9.75 (contro 6.88 in questo caso.

NOTE – Si gioca venerdì 12 novembre alle 18:45 ora italiana. Diretta su Sky Sport, Now Tv, e Eleven Sports

COACH ETTORE MESSINA – “Il Fenerbahce è una squadra molto ben organizzata tatticamente attorno ai due lunghi, Booker e Vesely, che possono giocare contemporaneamente dentro e fuori. E’ anche una formazione molto esperta, con un bellissimo pubblico che anche quando ha perso l’ha fatto giocando fino alla fine, punto a punto. Ovviamente, è una trasferta molto difficile, una gara in cui dovremo difendere con molta attenzione sul loro pick and roll e sulle iniziative dei grandi esterni che hanno, oltre a coprirci bene a rimbalzo perché possono essere potentissimi soprattutto sotto il tabellone offensivo”. 

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!