VL Pesaro, Ario Costa ''Vorrei vedere il coltello in mezzo ai denti da tutti, in campo e fuori''

Intervenuto nel corso della conferenza stampa nella quale Luciano Amadori ha comunicato la sua intenzione di lasciare a fine stagione la presidenza del Consorzio Pesaro Basket, il Presidente Ario Costa ha parlato del momento che sta attraversando la VL Pesaro. Queste alcune delle sue parole riportate dal Corriere Adriatico:

"La madre di tutto è un errore commesso questa estate, manca peso specifico nella squadra e il livello del campionato si è elevato. Adesso dobbiamo renderci conto che la vita è dura, occorre lavorare. Nessuno si tira indietro, tutti conoscono le proprie responsabilità. Il nostro obiettivo era salvare la storia e il futuro della Vuelle, a prescindere dalla categoria. Ci sono punti dove bisogna intervenire, è evidente. Un po' di qualità andrebbe messa, ma se entriamo in campo con un'altra faccia qualche gara in più la giochiamo. Lasciatemi dire che il coltello in mezzo ai denti lo vorrei vedere da tutti, in campo e fuori. Abbiamo detto che c'era un budget più alto? La spesa in più è Jones, un costo importante a cui non eravamo abituati e che ci ha sbilanciato il budget. E poi i rinnovi costano".

Photo Credits: Victoria Libertas Basket Pesaro

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!