Il Magic Chieti domina il derby teatino contro la Teate Basket Chieti

La sesta giornata del girone di andata del campionato di C Gold, con l'anticipo a ieri, venerdì sera, prevedeva un incontro infuocato, quello del derby teatino contro la Teate Basket. Le due società della città infatti si sono incontrate sul parquet del Palatricalle davanti ad un folto e curioso pubblico. La gara però è stata meno densa di emozioni rispetto alle aspettative, con la Magic Basket Chieti che ha controllato la gara per tutti i 40 minuti, dominando e chiudendo sul +25. Ma l'aria del derby si sa, è sempre, a prescindere dal risultato, carica di una particolare energia, che sicuramente ha coinvolto e divertito il pubblico teatino.

Nei primi 2 quarti i nero-verdi hanno mostrato un po' di tensione, faticando ad eseguire il proprio gioco, risultando talvolta frettolosi e commettendo diversi errori. Visibile la difficoltà nel cercare passaggi dentro l'area per attivare i lunghi, capaci di fare la differenza. I primi 10 minuti si svolgono infatti in una situazione di pseudo equilibrio con la Magic, ospite al Palatricalle, avanti di 4 lunghezze (18-22). Nel secondo quarto la Icobit inizia a tenere sempre più a distanza i padroni di casa, nonostante la situazione falli di Eduardo González Perez che viene però ben sostituito da Tommaso Contini. I Magici vengono, ancora una volta, trascinati dal lituano Darius Stonkus che si è messo in mostra con penetrazioni, azioni in contropiede e nelle sue specialità, il tiro da 2 e da 3 punti. Si va all'intervallo lungo sul 35-47.

Al rientro in campo i ragazzi di coach Ambrico sfoderano una incontenibile energia, correndo in contropiede e servendo i lunghi, inarrestabili dalla Teate Basket. A tal proposito, un'ottima prova di Simone Bergamo che domina sotto canestro, mostrando tecnica e assoluta padronanza, e va a referto con ben 26 punti. Si chiude il quarto sul +21 (54-75). La grinta neroverde ha continuato a spingere anche nel quadro ed ultimo quarto, arrivando a toccare anche 30 punti di differenza in modo da dare spazio a tutta la panchina. Minuti in campo infatti anche per i giovanissimi, che gestiscono e chiudono la gara sul 75-100.

MVP della gara il lituano Darius Stonkus con i suoi 35 punti, ma, senza alcun dubbio, una buona prestazione di tutta la squadra che ha saputo imporsi, senza troppi fronzoli, e assicurarsi la quinta vittoria su 6 gare giocate.

Domenica prossima al PalaDayco arriva il Vasto Basket, squadra ostica ed attrezzata, che ha saputo mettere in difficoltà anche la capolista. Sarà un appuntamento molto impegnativo per i nostri ragazzi che prepareranno al meglio durante la prossima settimana. (Fonte: ufficio stampa Magic Basket Chieti)

Teate Basket Chieti - Magic Basket Chieti 75-100

Teate Basket Chieti
: Bartolucci 3, De Cesare, Scekic 16, Ippolito 14, Febbo 2, Gelormi 6, Caggiano 6, Pichietti 10, Cocciaretto 16, Dabetic 2, Aloisi. All. Capone Claudio

Magic Basket Chieti
: Contini 5, Alba 2, Gialloreto 9, Secondino, Secondino, Stonkus 35, Stivaletta 4, Breda 2, Festa, Quinzi, Gonzalez 17, Bergamo 26.

Parziali
: 18-22, 18-25, 18-28, 21-25.
Progressivi: 18-22, 36-47, 54-75, 75-100. 

 

Classifica: C Gold Abruzzo - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Amatori Pescara 1976 12 6 6 0
Magic Basket Chieti 10 6 5 1
Unibasket Lanciano 10 7 5 2
Pescara Basket 8 6 4 2
Vasto Basket 8 6 4 2
New Fortitudo Isernia 6 6 3 3
Nuovo Basket Aquilano 6 6 3 3
Teate Basket Chieti 2 7 1 6
Air Basket Termoli 0 6 0 6
Pallacanestro Farnese Campli 0 6 0 6
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!